500 1.2 PurO2 – Prova by Cinquecentisti

Scritto da Luca on feb 18, 2009 | Lascia un commento

I Cinquecentisti hanno avuto l’opportunità di provare in anteprima una Nuova Fiat 500 1.2 Pur-O2.
Cosa nasconde questa sigla? Un innovativo sistema Start&Stop sviluppato da Bosch.

Scheda vettura in prova:
500 1.2 PurO2 € 13.000
bianco bianco € 400
fendinebbia € 180
clima automatico € 450
pack esp € 250

TOT: € 14.280 (iva inclusa – IPT esclusa. Listino gennaio 2009).
Il motore abbinato al sistema Start&Stop è il collaudato 1.2 fire da 69cv, nella versione in prova con cambio manuale a 5 rapporti.
A richiesta è disponibile un cambio automatico robotizzato Dualogic (800 euro), che riesce a ridurre ulteriormente consumi ed emissioni (-10% ciclo misto).

L’unità non spicca per prestazioni, ma è perfetta per l’uso cittadino dove riesce ad essere brillante e parca nei consumi.
Durante la nostra prova (500 km percorsi, ciclo misto) abbiamo registrato un consumo medio di 15 km/l.

Come funziona lo Start&Stop? Una volta raggiunta la temperatura ottimale di marcia, in corrispondenza delle fasi di funzionamento al minimo del motore, ne regola il temporaneo spegnimento e il successivo riavvio.
In situazioni di traffico congestionato, soste ai semafori, … è sufficiente mettere in folle, sollevare la frizione e la vettura si spegne. Vengono mantenuti attivi tutti i servizi come radio, luci e quadro strumenti. Il climatizzatore durante le soste, essendo azionato da una cinghia motore, si spegne.
D’estate con il climatizzatore sotto sforzo o d’inverno con il disappannamento attivato, il sistema Start&Stop non entra in azione, lasciando la vettura accesa. La vettura resta accesa anche in caso di batteria scarica, lunotto termico attivato o tergicristalli alla massima velocità.
Quando inoltre il motore viene spento e il pedale della frizione non è azionato per oltre tre minuti, o il conducente si toglie la cintura di sicurezza, o ancora viene aperta una portiera, l’auto si può riavviare solo mediante chiave d’accensione.

In tutti i casi, a discrezione del guidatore, lo Start&Stop può essere attivato e disattivato mediante un pulsante.

Non è necessario nessun particolare accorgimento per ripartire: quando si preme la frizione per inserire la marcia l’auto si accende automaticamente.
Questa particolare versione è dotata, oltre che della funzione Eco-drive, anche dell’economy drive, un dispositivo che tramite icona su quadro strumenti (shift), consiglia al conducente il momento ottimale per effettuare la cambiata, al fine di ottimizzare i consumi.
La vettura è equipaggiata con una batteria maggiorata che consente frequenti accensioni.

Abbiamo trovato questo nuovo sistema davvero evoluto ma decisamente semplice, utilizzabile senza nessun tipo di accorgimento. L’auto può essere guidata come una qualsiasi altra automobile. A spegnerla, accenderla e di conseguenza a farvi consumare meno (risparmiando e salvaguardando le emissioni) ci pensa l’elettronica.

Foto gallery

Topic prova sul forum

Francesco Weiszer
(Viper)

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.