Accordo Fiat-Chrysler: ecco i modelli adatti ad attraversare l’Atlantico

Scritto da Bobby on gen 23, 2009 | Lascia un commento

Non se ne stanno certo con le mani in mano Fiat e Chrysler, all’indomani dell’accordo raggiunto: già settimana prossima i manager dei due gruppi si incontreranno per stabilire quali modelli Fiat verranno commercializzati anche al di là dell’Atlantico, dopo i necessari adattamenti.

Ralph Gilles (vicedirettore del design Chrysler) ha dichiarato a questo riguardo ad Automotive News che il gruppo di Auburn Hills è molto interessato ai prodotti di segmento A, B e C del marchio Fiat. Non solo piattaforme, attenzione, ma anche “prodotti finiti”: Panda, Grande Punto e Bravo potrebbero fornire non i soli pianali, ma modelli completi da rimarchiare sotto i brand Chrysler o Dodge. Questa operazione di badge-engineering è ancora lontana da una conferma, ma è una delle ipotesi su cui si lavora.

Gilles ha poi espresso la propria ammirazione per la Fiat 500 e per l’operazione che l’ha portata in cima alle classifiche di vendita in tutta Europa: il modello verrà quasi certamente importato negli USA e a detta del manager avrà un grandissimo successo. Il vicedirettore del design ha poi dichiarato che tra i due contraenti c’è molta curiosità reciproca e voglia di scambiare esperienze. Una curiosità: Gilles ha posseduto in passato un’Alfa Romeo 1750 GTV del 1969 e si è definito “ancora rammaricato” per essersi separato da “un prodotto così pieno di passione”.

Fonte: autoblog.it

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.