Affronta la brutta stagione con le gomme giuste!

Scritto da Luca on ott 19, 2009 | 3 Commenti

La brutta stagione sta arrivando, affrontiamola insieme con le gomme giuste.
Le strade in inverno sono sempre meno sicure rispetto a quando fa caldo; innevata, ghiacciata, o semplicemente bagnata, la carreggiata ha sempre un’aderenza minore che in estate.
Innanzitutto consigliamo di far verificare la pressione degli pneumatici, l’escursione termica di questi giorni potrebbe aver fatto variare la loro pressione.

Pneumatici Invernali
Gli pneumatici invernali migliorano la trazione, la tenuta di strada e gli spazi di frenata sul manto bianco. Non solo, danno importanti vantaggi in tutte le altre situazione, purchè faccia freddo: in genere, sotto i 7°.

Esempi di frenata, differenza tra gomme invernali ed estive.

Lo specifico disegno del battistrada, fitto di intagli e di canali per drenare l’acqua, rende le gomme termiche più sicure anche sul bagnato e la particolare composizione della gomma (ricca di silice) ne aumenta l’elasticità a bassa temperatura facendola aderire meglio all’asfalto freddo, sia bagnato che asciutto.

Battistrada pneumatico invernale.
Battistrada pneumatico estivo.

Per il codice della strada sono gomme invernali (quindi utilizzabili al posto delle catene da neve) tutte quelle che riportano la sigla M+S, attenzione però a non confonderle con le gomme per il fuoristrada (M+S sta per Mud and Snow, fango e neve). La differenza la fa un fiocco di neve impresso sul fianco del pneumatico, presente solo sulle vere invernali.

Le gomme per la nostra 500
In generale, più la gomma è stretta, più riesce a far presa sulla neve perchè il peso dell’auto risulta concentrato su una superficie inferiore. Proprio per questo, di solito, si consiglia di montare dei cerchi con gomme da 14″ per il periodo invernale. In ogni caso si possono cambiare solo le gomme ai nostri cerchi da 15 e 16 pollici.
Particolare attenzione va fatta scegliendo pneumatici della misura indicata sul libretto di circolazione; sgarrare su larghezza, altezza del pneumatico e diametro del cerchio comporta una sanzione da 389 a 1559 euro.

Vi consigliamo questi pneumatici invernali e un sito dove acquistarli, testato più volte.

175/65 R 14
Pirelli snowcontrol Serie II (51,60 x 4 = 206,40)

185/55 R 15
Pirelli snowsport (76,40 x 4 =306,60)
Michelin Alpine (99,10 x 4 = 394,40)

195/45 R 16
Pirelli snowsport (109,10 x 4 = 436,40)
Michelin Primacy Alpine (125,10 x 4 = 500,40)

205/40 R17
Pirelli Sottozero (152,70 x 4 = 610,80)

N.B: R 17 esclusivamente per Abarth. Si possono montare sui cerchi da 17, ma non sono omologate. Sul libretto é riportata la sigla M+S solo per i cerchi da 16 con pneumatici 195/45.

Dove comprare
In internet si può risparmiare parecchio, ma bisogna pagare prima della spedizione e poi rivolgersi al gommista di fiducia per l’installazione. Se la differenza di prezzo non è molto elevata vi conviene andare direttamente dal gommista, consigliamo inoltre di interpellare più officine per trovare l’offerta più vantaggiosa.

Le gomme estive potete conservarle in luogo asciutto e lontano dalla luce, impilate una sull’altra in modo da non ovalizzarle, alcuni gommisti ve le tengono in custodia durante il periodo estivo.

Share

3 commenti

  1. Rick scrive:

    Le termiche da 17″ sono omologate ;) . Basta che l’indice di carico sia uguale o superiore a quello sul libretto, e che siano marchiate m+s. (e nel caso di quelle linkate mi pare proprio, visto che sono pure XL ossia rinforzate)

    http://www.pirelli.it/web/car-suv-van/prest-cons/info-winter/default.page

    Le eventuali misure riportate a libretto di circolazione espressamente indicate con marcatura M+S, sono da considerarsi come un consiglio, nulla vieta infatti di adottare una qualsiasi delle altre misure indicate sulla carta di circolazione nel rispetto della normativa, ovvero indice di carico uguale o superiore, codice di velocità non inferiore a Q e marcatura M+S.
    Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha infatti chiarito con comunicazione 335-M361 del 30.09.2004 che è possibile equipaggiare gli autoveicoli con pneumatici invernali “corrispondenti ad una qualsiasi delle misure indicate sulla Carta di Circolazione”.

  2. MTB scrive:

    Volevo ricordare inoltre che il telo coprigomma, seppur omologato NON sostituisce gli pneumatici da neve, ne le catene. Inoltre per quanto è effettivamente pratico, comodo e utile in città, non lo è altrettanto in montagna, dove il sistema funziona solo parzialmente, a causa delle temperature più basse, e la quantità di neve sul manto stradale.

    PS. Direi che inizia la Bella stagione, non la Brutta! XD

  3. alpheus scrive:

    per i 17″ ci sono anche i Bridgestone Blizzak LM25

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.