F500c “La dolce vita” by Fenice Milano

Scritto da MrTFM on ott 13, 2010 | 5 Commenti

In passato vi abbiamo presentato già così tante special su base 500 che forse ci viene da pensare che le idee comincino a scarseggiare.

L’ultima (non solo per ordine di presentazione) è questa versione presentata da un noto atelier milanese, specializzato in luxury tuning per vetture di un certo livello, come ad esempio la Rolls Royce Phantom…

Questa volta hanno messo mano alla 500c, laccando d’oro, cerchi in lega, e vari pezzi di carrozzeria a caso, e proponendo una sola modifica esteticamente interessante: il cruscotto al centro della plancia. Anzi no, a pensarci bene neanche quello è molto interessante, anche perché ripreso da vecchi bozzetti direttamente usciti dal Centro Stile Fiat, e per giunta con uno stile che fa molto Mini…

Ad “impreziosire” il tutto, i vari inserti in teak e la selleria in pelle bianca, che sottolinea la presunta lussuosità di questo bijoux kistch per clienti di dubbio gusto.

Non tutte le ciambelle riescono col buco, ci verrebbe da dire…

Share

5 commenti

  1. teozanet scrive:

    Dubbio gusto?!?!a detta mia sinceramente è proprio orribile!dai è tamarrissima!nulla contro i tamarri ma fucsia e oro proprio con sti cerchi poi!e l’interno è fin troppo mini!non scambiamo la nutella con qualcos’altro per favore!la mini lasciamogliela ai modaioli mancati

  2. andrea105 scrive:

    orribile,
    una modifica che mi piacerebbe vedere è la sostituzione in legno (radica o altro) degli inserti del cruscotto nella porzione che di serie è in tinta – carrozzeria;
    idem per i pannelli porta, porzione in plastica, mi piacerebbe vedere come sta in legno (in tutto o in parte)

  3. diego bianchini scrive:

    Bella o brutta che sia, è FINTA!!! l’esterno a guardarlo bene mi sembra un rendering (sopratutto i cerchi e i fanali posteriori mi sanno di computer grafica), gli interni poi sono solo un disegno fatto con le matite colorate! A questo punto, visto che non si è fatto il nome del preparatore, mi chiedo se più che una concept non sia solo uno scherzo…

  4. diego bianchini scrive:

    Ops, nel commento precedente ho sbagliato, non avevo visto che il nome del preparatore c’è. Comunque questa Fenice Milano è un’azienda nata da poco… la mia idea è che hanno preparato un concept (solo virtuale)per vedere le reazioni, ma non hanno potuto nemmeno realizzarlo; nè credo che lo realizzaeranno in futuro.

  5. PIRATA scrive:

    PIù TOSTO MI CONPREREI UN APE 50

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.