Fiat 500 by Castagna a Gheddafi

Scritto da Bobby on ago 25, 2011 | 6 Commenti

Dal bunker del Rais Gheddafi, gli insorti spingono fuori questa Fiat 500, realizzata dalla famosa officina milanese Castagna, specializzata in elaborazioni.

L’auto pesa una tonnelata e mezza ed a quanto pare è una delle auto elettriche (ecco il motivo del peso così elevato), preferite da Gheddafi. La presa per la ricarica è nascosta sotto il suggestivo marchio del frontale mentre sul cruscotto c’è l’indicatore del serbatoio.

Queste le specifiche dell’auto: sul montante di sinistra, un’immagine retroilluminata del Leone del deserto, rivolto al pilota; sul montante di destra, un tondo con la raffigurazione simbolica della società libica. Sul musetto, al posto del marchio Fiat, un logo con la sagoma nera dell’Africa, la Libia evidenziata in verde (il particolare viene realizzato in malachite) e tre libri in tinta sovrastanti il tutto. L’auto è regalo che qualcuno della famiglia ha inteso destinare al «leader». Un motore elettrico da 34 kW (costruito dalla Ansaldo di Genova) va a rimpiazzare quello termico, davanti e dietro vengono stivati i pacchi di batterie al litio. Velocità massima: 160 orari. Autonomia: 260 km. La ricarica (il cliente la vuole ultrarapida) è assicurata da due mastodontiche centrali importate dalla Svezia e grandi il doppio dell’auto, ma il risultato è soddisfacente: ricarica completa in appena 10 minuti.

Il serbatoio del carburante è rimasto, ma la benzina serve per alimentare la pompa (potentissima) del climatizzatore.

L’auto è costata 100.000 Euro. Altri 100.000 Euro, sono stati spesi per le due centrali svedesi, che consentono di ricaricare le batterie in pochi minuti.

Che fine ha fatto questa Fiat 500?

Share

6 commenti

  1. adriacum87 scrive:

    O.o

  2. djraffa scrive:

    Fa ridere vedere che uno dei magnati del petrolio abbia un’auto elettrica in garage!

  3. Bobby scrive:

    A quanto si legge in giro, le auto elettriche sono parecchie…

  4. valeriorizzo88 scrive:

    andiamo a riprendercela, povera 500, in mano a quelli incompetenti, chissa cosa le faranno. chi ha due black hawk e un paio di mitragliatrici gatlin che ce la andiamo a riprendere???

  5. Nicholas88 scrive:

    ma poverina, in mano a gente così malefica e tanto lontana da casa

  6. 500 HF scrive:

    Valeriozzo andiamo, non lasciamola nelle mani dei puzzoni libici

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.