Fiat 500, le ultime novità dal Salone di Parigi

Scritto da Anna C. on ott 22, 2016 | Lascia un commento

La mitica 500 protagonista dell’evento nella capitale francese, che si è svolto nelle prime due settimane di ottobre e ha attirato ampie schiere di appassionati. La Fiat ha stupito e incantato all’esposizione, presentando modelli all’avanguardia e accattivanti.

Fiat 500 Riva: eleganza e classe

Dopo il suo lancio sul mercato, la Fiat ha deciso di presentare il nuovo modello 500 Riva anche al Salone di Parigi, dove ha riscosso un incredibile successo. Stupisce e non poco la collaborazione con il costruttore italiano di Yacht, sentore di un’esclusività e ricerca della bellezza in ogni suo più piccolo aspetto: bellissimi gli interni, con una plancia in mogano con inserti in acero su una base in carbonio dove spicca il logo Riva, mentre i sedili sono in pelle, color avorio come i tappetini, firmati Poltrona Frau; ottimo anche l’impianto audio firmato Beats by Dr Dre. Sul piano delle specifiche non si differenzia dalla versione base della 500: 1.2 Fire benzina da 69 cavalli abbinato al motore a gasolio 1.3 Multi Jet da 95 cv.

La Fiat domina le classifiche di vendita nel 2016

Come emerge dai dati analizzati nel mese di agosto, la Fiat domina le classifiche e quasi monopolizza il mercato delle vendite italiano: i vari modelli di 500 occupano le posizioni più alte della classifica con più di cinquemila modelli venduti nella sola mensilità di agosto, confermando la posizione di rilievo che occupa quella che è in assoluta la vettura più storica e amata d’Italia. La 500 Riva non può far altro che aumentare il prestigio del marchio del Lingotto e consolidare la posizione in vetta alle classifiche dell’azienda italiana nei mesi a seguire: il prezzo è importante, ma con tutti gli optional e l’assoluta bellezza di quest’auto, gli intenditori difficilmente se la lasceranno sfuggire.

Il vero ostacolo del mercato italiano

Se è pur vero che stiamo assistendo, negli ultimi anni, al decollo del mercato italiano automobilistico con una crescita del quasi 18 per cento nell’ultimo anno, bisogna guardare l’altra faccia della medaglia: in Italia sempre più automobilisti non si assicurano, diventando un vero e proprio pericolo a piede libero. Il dato è preoccupante: più di quattro milioni di italiani girano in autovettura senza assicurazione. Ciò che spinge questi automobilisti a percorrere questa strada illegale è il costo sempre maggiore dei premi assicurativi che, in alcuni regioni, hanno raggiunto prezzi esorbitanti e da capogiro che scoraggiano dallo stipulare una polizza. Nonostante le diverse offerte e convenzioni stanziate dalle agenzie, la situazione non migliora e anzi, sempre meno nuove vetture vengono acquistate (nonostante le percentuali siano in rialzo) a favore dei mercati dell’usato. Il problema, però, può essere aggirato.

La soluzione arriva dal web

Il problema sempre crescente degli automobilisti non assicurati trova soluzione grazie alla novità degli ultimi anni nel campo delle assicurazioni: il comparatore assicuratore auto. Questa tipologia di sito web funziona in modo semplice e diretto: una ricerca permette di visualizzare e confrontare i preventivi delle varie assicurazioni online, successivamente ogni utente può personalizzare e gestire la propria polizza rispetto alle proprie esigenze, pagando un premio assicurativo ponderato sulle scelte effettuate. Spicca tra i vari siti Mio Assicuratore, grazie alla sua affidabilità, trasparenza e qualità di servizio: uno staff di assistenti è a completa disposizione dell’utente per ogni suo dubbio circa le polizze o il funzionamento del sito o addirittura in caso di sinistro stradale, con risposte veloci e precise qualunque sia il problema; il sito è di facile e chiara lettura, con pagina personale personalizzabile e gestione completa del proprio profilo assicurativo. Un vero e proprio baluardo tra i broker online, destinato col tempo a diventare top della categoria.

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.