Fiat 500: uno dei modelli più rubati in Italia!

Scritto da Anna C. on gen 25, 2016 | Lascia un commento


Avete capito bene: fra le auto più rubate in Italia c’è proprio la nostra cara 500. Dovete sapere innanzitutto che ogni ora vengono rubati 13.7 veicoli, ovvero 330 auto al giorno, ma poco più del 40% vengono ritrovate dalla Polizia. Sul podio delle regioni più a rischio per i furti d’auto c’è la Campania, con 22.681 furti, poi il Lazio, la Puglia, la Lombardia e la Sicilia. Mentre le città più a rischio sono Roma (con 18.000 furti) e Napoli (con 16.710). Ma vediamo quali sono i modelli di auto più rubati in assoluto in Italia.

(I dati si riferiscono al 2014).

Ecco la classifica delle auto più “ambite” dai ladri: guarda caso si tratta di auto di piccole dimensioni, semplici da scassinare, facilmente inseribili nel circuito dei pezzi di ricambio e altrettanto facili da rivendere o da riutilizzare per attività criminali.

1. Fiat Panda. Al primo posto troviamo la Panda con ben 11.813 veicoli rubati.

2. Fiat Punto. Segue “a ruota” la Punto con 9.855 auto rubate.

3. Fiat 500. La nostra amata 500 è “medaglia di bronzo” con 6.805 auto rubate.

4. Lancia Ypsilon. Dopo un podio dominato da Fiat, ecco che in classifica compare la Lancia Ypsilon con 4.439 furti.

5. Fiat Uno. Eccola di nuovo, la Fiat con il modello Uno e con 4.267 auto rubate.

6. Ford Fiesta. Un’altra “piccola” che entra in questa top ten con 3.481 furti denunciati.

7. Volkswagen Golf. Anche la Golf non se la passa bene, ben 2.874 le unità rubate.

8. Smart Fortwo. Anche la Smart ha totalizzato 2.442 furti nel 2014.

9. Fiat Grande Punto. Rieccoci ancora con Fiat, stavolta con la Grande Punto, 1.590 sono le auto rubate.

10. Opel Corsa. Concludiamo la classifica con la Corsa, 1.515 sono stati i furti di questo modello.

Che dire?! Fiat è sicuramente il brand più ambito dai ladri, quindi Cinquecentisti “state all’occhio”: per essere più sicuri chiudete la vostra 500 manualmente e mettetela sempre in garage. L’ideale sarebbe anche avere un buon antifurto. Il consiglio è sempre quello di informarsi da degli esperti, in quanto esistono molti modelli a seconda delle possibilità economiche. Ad esempio consultando PitstopAdvisor.com per citarne uno, è possibile trovare un’officina più vicina a voi per il montaggio di un antifurto o per qualsiasi altro tipo di intervento di riparazione.

L’importante è sempre non farsi trovare impreparati. ;)

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.