Fiat 500 Why Africa

Scritto da on nov 13, 2008 | Lascia un commento

All’asta per beneficenza contro l’AIDS

Di versioni “speciali” dedicate alla nuova Fiat 500 ne abbiamo viste tante: da quella verniciata con polveri micronizzate di oro 24 K, a quella aerografata dalla rinomata artista inglese Tracey Emin, fino ad arrivare alla Fiat 500 in versione “cartone animato” di Lupin III. E’ la prima volta però che la piccola del Gruppo torinese indossa i colori dell’Africa: si chiama Fiat 500 Why Africa ed è stata realizzata dall’artista sudafricana Esther Mahlangu.

Divenuta celebre negli anni ‘60 per aver trasferito su tela la tradizione delle donne della tribù Ndebele di dipingere l’interno e l’esterno delle loro abitazioni con motivi astratto-decorativi, Mahlangu ha dipinto questa special edition della 500 con la medesima tecnica e la stessa passione.

Presentata alla mostra “Why Africa? La collezione Pigozzi”, presso la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli di Torino, la Fiat 500 non è la sua prima “opera automobilistica”. Nel 1991 Esther Mahlangu dipinse una BMW 525i ed ha anche eseguito la decorazione del grattacielo della casa bavarese a Washington. Dopo tutto l’artista vive in un villaggio dove tutte le case sono state decorate sotto la sua direzione.

La Fiat 500 Why Africa verrà battuta all’asta in occasione di Convivio 2008, la più importante Mostra Mercato di beneficenza organizzata in Italia a favore di ANLAIDS Lombardia (Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS) che si svolgerà alla Fieramilanocity dal 12 al 17 giugno, insieme ad un’altra Fiat 500 di color rosso. Già nel 2004 Fiat aveva aderito alla manifestazione esponendo e poi vendendo al miglior offerente una Fiat Idea autografata da Naomi Campbell.

Fonte: OmniAuto
http://www.omniauto.it/magazine/5333/fiat-500-why-africa

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.