Fiat: con Chrysler si occuperà della vendita della Tata Nano negli USA?

Scritto da Bobby on giu 11, 2009 | Lascia un commento

La decisione di esportare la Nano negli Stati Uniti, Ratan Tata l’ha già presa. L’iconica vettura indiana sbarcherà oltreoceano nel corso del 2011. Il prezzo a cui verrà venduta non sarà così vantaggioso come quello applicato in madrepatria, anche perché la Nano dovrà subire modifiche rilevanti nel rispetto delle stringenti norme antinquinamento e sulla sicurezza vigenti negli USA. Al di là di tutto, la piccola Tata per il mercato americano sarà pur sempre una low cost.

Tra le questioni da risolvere, c’è soprattutto la scelta del network di concessionarie attraverso cui sarà commercializzata la Nano. Scartata l’ipotesi di vendere l’auto negli show room Land Rover e Jaguar, Tata potrebbe accordarsi con la nuova società nata dall’accordo tra Fiat e Chrysler e far distribuire la vettura attraverso la rete che verrà messa in piedi dalle due Case.

Questa soluzione appare molto reale. Infatti, Ratan Tata fa parte del cda del Lingotto e, a livello industriale, sono in atto diverse joint-venture. Inoltre, Chrysler fornirebbe alla Casa indiana la giusta consulenza ingegneristica per poter adeguare la Nano agli standard americani. Infine, visto che il brand Tata negli USA è pressocché sconosciuto, Fiat potrebbe concedere l’utilizzo del marchio italiano Autobianchi per griffare la Nano.

Fonte: autoblog.it

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.