Fiat: due milioni e mezzo di veicoli Flex prodotti in Brasile

Scritto da Bobby on lug 22, 2009 | Lascia un commento

Fiat ha prodotto oggi il motore Flex numero 2.500.000. L’unità, installata su una Fiat Linea assemblata nello stabilimento brasiliano di Betim, incarna un importante traguardo, dal momento che la casa torinese è diventata il principale produttore al mondo di veicoli flex-fuel.

Le vetture con questo tipo di alimentazione flessibile sono dotate di motori in grado di funzionare sia a etanolo (E100), sia a benzina, sia con qualunque combinazione dei due combustibili. Oltre che in Brasile, le Fiat Flex sono vendute nel resto dell’America Latina, e anche in altri Paesi.

Fiat iniziò a realizzare auto flex-fuel in Brasile nel 2003, quando la produzione ammontava a circa 3000 unità ogni 12 mesi. L’anno scorso i veicoli Flex usciti dalle linee di assemblaggio sono stati 690.000, e oggi il 99% dei propulsori prodotti da Fiat in Brasile è in grado di funzionare indifferentemente con benzina o etanolo.

Fonte: autoblog.it

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.