Fiat di nuovo in corsa per Opel?

Scritto da Bobby on ago 27, 2009 | 1 Commento


«Fiat pronta a fare un’altra offerta per Opel?» Il New York Times, nella sezione DealBook, riprende le indiscrezioni, pubblicate da La Repubblica e rilanciate dall’agenzia Bloomberg, secondo cui Fiat sarebbe pronta a riprendere in considerazione un’offerta per l’unità tedesca della General Motors. «Il quotidiano non ha detto dove ha preso l’informazione», precisa il lancio della Bloomberg.

In maggio Fiat aveva proposto di estendere la sua alleanza con Chrysler alla Opel, una mossa che aumenterebbe la produzione del gruppo a sei milioni di auto. Citando La Repubblica, il dispaccio afferma che Fiat è convinta che Magna International non abbia un piano industriale per Opel e che l’offerta della società canadese sia solo focalizzata sugli aspetti finanziari e commerciali.

Secondo un lancio della Reuters, ripreso dal sito del New York Times, un accordo con Fiat «è considerato altamente improbabile poiché il produttore italiano si è tirato fuori dall’offerta in maggio». Una fonte Fiat ha dichiarato alla Reuters: «Come il nostro presidente e amministratore delegato ha detto molte volte, la nostra proposta per Opel rimane la stessa. Non intendiamo modificarla».

Il tabloid tedesco Bild Zeitung aveva in precedenza scritto che il governo tedesco sarebbe pronto a far cadere la sua opposizione al fondo belga RHJ, l’altro rivale in campo per l’acquisizione di Opel, se l’investitore si alleasse con un partner indipendente e strategico nell’industria automobilistica. Il Wall Street Journal aveva riferito lunedì che Gm stava per lanciare un piano di finanziamento di 4,3 miliardi di dollari che potrebbe utilizzare per ristrutturare in proprio Opel. Informazioni che hanno creato sorpresa in Germania.

Dopo che Gm ha rifiutato la proposta di accordo presentata da Magna, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha detto alla tv tedesca di sperare ancora in una rapida decisione a favore di Magna, ma che l’accordo deve essere solido. «La Germania dice che i risultati, non la rapidità, sono cruciali per l’accordo Opel», titola la Reuters.

Della vicenda si interessa anche il Nouvel Observateur: «Fiat tornerebbe nella corsa per l’acquisto di Opel». Alle tv tedesche Sat1 e N24, scrive il settimanale francese, la Merkel ha ribadito la sua «chiara preferenza» per l’offerta depositata da Magna e ha detto di sperare in un progresso entro la prossima riunione del Cda di Gm, l’8 o 9 settembre.

Di fronte alle esitazioni di General Motors sulla vendita di Opel, Fiat «potrebbe tornare in corsa, secondo La Repubblica», sottolinea il Nouvel Obs. A fine giugno – continua – Sergio Marchionne «aveva confermato il suo interesse per l’acquisto di Opel, sottolineando nel contempo che non pensava di potere migliorare la sua offerta».

Fonte: motori24.ilsole24ore.com

Share

1 commento

  1. Bobby scrive:

    La telenovela sta andando avanti, anche se ormai sembrava essere giunta alla fine per Fiat.
    Il Gruppo torinese non riescirà a spuntarla perchè il Governo tedesco non vuole Fiat, probabilmente a torto, e GM vuole avere la possibilità di entrare in possesso di Opel una volta risanata l’azienda. Fiat ovviamente non è d’accordo con l’idea di GM.

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.