Marchionne: «Sogno di produrre jeep in Russia»

Scritto da Bobby on ott 12, 2009 | Lascia un commento


«Abbiamo un sogno che non abbiamo mai avuto la possibilità di realizzare: costruire jeep in Russia». Lo ha rivelato l’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, parlando con il premier russo, Vladimir Putin, dopo la firma alla sua presenza di due joint venture tra la Case New Holland (Cnh, partecipata al 91% da Fiat) e il produttore russo di camion, Kamaz. Ma Putin, seduto accanto a lui, lo ha subito incoraggiato: «Le jeep avrebbero molta richiesta in Russia perchè dobbiamo costruire molte strade». Marchionne ha inoltre confermato l’interesse per le joint venture già in corso con Sollers auspicando un loro allargamento. «Come Fiat faremo tutto il possibile per aiutare lo sviluppo di tutti i settori», ha aggiunto l’ad di Fiat.

Cnh, società del gruppo Fiat specializzata nelle macchine per l’agricoltura e le costruzioni, e Kamaz jsc, uno dei maggiori produttori di veicoli industriali pesanti a livello globale, hanno firmato a Mosca una lettera d’intenti che porterà alla costituzione di una joint venture industriale. L’obiettivo iniziale è produrre localmente mietitrebbiatrici, trattori, attrezzature e specifici modelli di macchine per le costruzioni di marchi Cnh. Le attività produttive saranno situate a Naberezhnye Chelny, nel Tatarstan, sede storica di Kamaz. L’avvio della produzione è programmato per il 2010.

Fonte: ilsole24ore.com

Share

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.