Motor Trend prova in anteprima la… Five Hundred…….

Scritto da MrTFM on feb 07, 2011 | 15 Commenti

Premesso che non abbiamo nulla contro l’opinione del giornalista, le opinioni sono tali, e vanno rispettate, tuttavia ci sentiamo di dissentire su alcuni punti

Il motore è definito “tiny“, piccino, per tradurla in un italiano altrettanto gergale, il che potrebbe avere un senso, essendo gli americani abituati a mostri da quasi 2 tonnellate con v8 da 300 cavalli, e verrebbe da chiedersi che razza di motore avrebbe dovuto avere una citycar…..

L’accelerazione da 0-60 miglia orarie (più o meno il nostro 0-100) è di 9,7 secondi, mentre il 1/4 di miglio (circa 400 metri) è coperto in 17,2 secondi con una velocità di uscita di 78,5 miglia orarie, 126,3 Km/h, insomma “uninmpressive” per usare le sue parole…

Ma come, Obama non voleva automobili ecologiche e che consumassero poco? E poi, accidenti, 9,7 secondi sullo 0-100 non ci sembrano proprio una ciofeca per una citycar!
Probabilmente il signor Jonny Lieberman si aspettava un’Abarth… O forse una Ferrari… Non sappiamo. Certo è che essere delusi da prestazioni che insomma, non possono essere quelle di una supersportiva, ma sono nella media delle utilitarie, non ci sembra una cosa seria… Tant’è vero che guardando i vari test sul loro sito, si viene a scoprire che la Five Hundred è più veloce della Yaris, e anche della Fiesta (che di Horse Power ne ha 20 in più) e che tiene testa anche alla C3 che però ha un motore più grande. Non parliamo della Mini One che viene sempre presa come metro di paragone anche dai nostri giornalisti, che viene bastonata puntualmente in tutti i confronti con la 500 1.4 100hp…

La frenata invece è definita addirittura “mediocre“! Il 60-0 è effettuato in 131 piedi, tradotto in europeo, 100-0 in 40 metri… (sempre e comunque migliore delle vetture citate prima)

Certo, la Five Hundred si rivaluta poi con un buon tempo nel percorrere il fondamentale circuito ad 8, nella manovrabilità e negli elevati valori di accelerazione laterale, ma gli unici complimenti derivano dai semplici aspetti estetici ed alla funzionalità dei vani disponibili, che sembrano essere le qualità fondamentali per gli acquirenti americani.

L’impressione che scaturisce da questa videorecensione, è che questa macchina piacerà agli americani solo perché è “cute“, carina, anche se probabilmente preferiranno le solite giapponesi prive di personalità per altri motivi a noi sconosciuti perché si sa, gli americani sono strani… Speriamo di no, ovviamente, anche perché alla fine i giornalisti contano meno delle impressioni della gente.

Comunque lanciamo un appello ai dirigenti FIAT che sappiamo essere nostri lettori: affrettatevi ad esportare la 500 Abarth perché, probabilmente, agli Americani il discorso dell’ecologia non interessa un granché, e forse preferiscono avere buoni tempi nello 0-60 e sul 1/4 di miglio…

PS: ricordiamo al signor Lieberman, ed ai vari giornalisti americani a venire, che il nome corretto è Cinquecento, e non Five Hundred; a loro probabilmente riuscirà difficile pronunciare quel 500 meglio di uno sbiascicato “Cicuicento”, ma noi per venirgli incontro gli procuriamo anche la fonetica esatta della parola: ˌtʃiŋkweˈtʃɛnto

Via|AutoBlog.it

Share

15 commenti

  1. Niko_Okkibelli scrive:

    Ma levate sto gioiellino da mano a questo!!!!!!!!!!!

  2. JohnnyXD scrive:

    Io la trovo veramente splendida tranne per il colore vabbè ma non capisco perchè, dopo tutta la faccenda sul Logo, da scegliere appositamente per evitare che venisse storpiata con il loro Five Hundreds, alla fine non è servito comunque ad un cazz. Comunque non ci si poteva aspettare una lode per una Citycar italiana in America…

  3. MTB scrive:

    Propongo di dare al Sig Liberouomo…oh! pardon! “Mr Lieberman” un bel calcio nelle chiappe mentre guida il suo bidone da oltre 1000kg di Mini One, mentre con un bel 5ino 1.4 lo sverniciamo sul fianco sinistro e lo affumichiamo… ops, le emissioni non bastano :D Peccato, in questo caso sarebbero state utili per potergli cantare anche… Another “ONE” bite the dust!!! :D :D :D
    PS a sentirlo mi pare pagato per parlarne male! :/

  4. MTB scrive:

    Oh! Aggiungo che la paragona all’inizio ad una Smart, o una IQ!!! Questo secondo me a zappare la terra! Quello è il suo lavoro!

  5. 500 HF scrive:

    guardate un pò al minuto 1.44…. la ripresa di lui che guida.. O.o

  6. gian92 scrive:

    per fortuna non ho capito nemmeno una parola:)

  7. Mirco scrive:

    9,7 secondi da 0 a 100 e 40 metri per fermarsi da 40 metri sono prerogative solo di alcune BMW , Audi o Mercedes , e con questo credo di aver tutto .

  8. Mirco scrive:

    Volevo dire frenare da 100 km/h da 40 metri :D .

  9. Morris75 scrive:

    bah, gli americani non capiscono un cazz…
    cmq il cinquino in versione USA è bellino…

  10. Pollicino scrive:

    Va tastala!!!

  11. Manuel_78 scrive:

    Non mi sembra che il tester sia molto imparziale.

    Spero che la 500 venda molto anche in America e che le qualità della vettura facciano ricredere molti che ha preso come riferimento queste brevissimo test.

  12. Cold Winter scrive:

    Beh ragazzi, ma da quando gli americani capiscono qualcosa di macchine?! Lasciamoli ai loro suv e ai loro spropositati ego. In America everything’s bigger…

  13. Puffino scrive:

    Ciao a tutti i forumisti!
    Per esempio, dovrebbero capire la bambina nuova e novità technica meravigliosa Twin Air 500 con “il motore piccolissimo” negli Stati Uniti ?? Non posso crederlo veramente…
    Le bambine 500 sono culto assolutamente–, ci non resta da discutere!! –anchè come la Puch Steyr Fiat 500 e Abarth, independente se siano nuova o vecchia. Dovrei dirlo da Austriaco e pilota 500. Già mio padre è andato con una 600 negli anni sessanti…

  14. bux scrive:

    A me sembra che dica “an impressive” e lo ripete anche dopo durante il test di maneggevolezza. L’unica cosa che definisce mediocre è la frenata (che è stata definita non entusiasmante anche dalle testate italiane)…

  15. MrTFM scrive:

    @bux Non dice an impressive ma dice testualmente: “NOT SURPRISELY Fiat 500 is far from fast: 0-60 EVENTUALLY takes place in 9,7, and 1/4 mile is EQUALLY unimpressive, braking is SADLY JUST AS MEDIOCRE……….”
    “Che tradotto vuol dire: Senza sorprese la 500 è lontano dall’essere veloce: lo 0-60 alla fine si raggiunge 9,7 sec, il 1/4 di miglio è equamente insignificante e la frenata e così tristemente mediocre……”

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.