Prova 500 1.2 Lounge

Scritto da Kine on feb 02, 2010 | 7 Commenti

Descrizione: Fiat 500 1.2 Lounge con cerchi in lega 16”, calotte specchi cromate, ESP. 24.400 km circa!

Impressioni generali – test drive

A prima vista: La linea sensuale e tondeggiante della carrozzeria mette subito di buonumore, eleganti cromature fanno da dettaglio e i cerchi in lega da 16” sembrano azzeccati. Entriamo. Abitacolo luminoso grazie a plastiche color avorio e vetri ampi, un ambiente molto gradevole che fa venir voglia di stare dentro l’abitacolo per molto tempo, soprattutto se fuori c’è brutto tempo! Ti senti gradito all’interno della 500, una macchina che ti vuole bene e alla quale tu ne vuoi molto. Poco graditi si sentono i passeggeri, l’anteriore per via del sedile non troppo comodo(non è regolabile in altezza) mentre i posteriori per lo spazio un po’ sacrificato, ma non è un grosso problema. Poi, si può chiudere un occhio al Blue&Me che a volte fa i capricci o a qualche scricchiolio proveniente dalle plastiche della plancia.

Tecnica: Il motore è il noto 1.2 fire in versione da 69cv e 10,4 kgm a 3.000giri euro5. Motore più che buono in città, discreto in extraurbano premiando andature calme e coerenti con l’indole della 500, non si può chiedergli molto e dà il meglio di sé dopo 10.000 chilometri dove risulta più slegato e fluido. Col motore 1.2 è presente l’utilissimo tasto CITY che rende lo sterzo leggerissimo in città, disattivandosi automaticamente al di sopra di una certa velocità. Il cambio è un comodo e preciso manuale 5marce dagli innesti decisamente morbidi, in opzione è disponibile un robotizzato 5 marce di cui ne parliamo in un’altra prova.

Su strada: Guidare la 500 è piacevole, certo non è un fulmine, un po’ di coppia in più farebbe comodo per i sorpassi, però non ci si può lamentare di un quadro complessivo ampiamente sufficiente. L’accoppiata cambio-sterzo rende gradevoli anche i percorsi più divertenti, dove si può fare affidamento a una buona tenuta di strada. L’esp interviene in caso di evidenti errori da parte del guidatore e perlopiù per evitare fenomeni di sottosterzo.

Vi invitiamo a leggere la pagella di seguito per un giudizio dettagliato.

Pagella

Posto di guida: 7.5 Sedile ampio e regolabile in altezza ma un po’ duro nella seduta e poco contenitivo in curva. Volante regolabile solo in altezza.

Plancia: 8.5 Gradevolissima la fascia dello stesso colore della vettura, design moderno con un tocco retrò che rende piacevole l’abitacolo.

Abitabilità: 7.5 Davanti nessun problema, i passeggeri posteriori sono un po’ sacrificati ma non più di altre utilitarie concorrenti, anzi.

Bagagliaio: 7.5 Ovviamente non è quello di una station wagon ma per la vacanza di una coppia è più che buono, ricordiamo inoltre che i sedili posteriori sono abbattibili 50/50 (di serie su Lounge).

Visibilità: 6.5 Quella frontale è molto buona, negli incroci guardando verso destra il sedile del passeggero spesso occupa la visuale e la visibilità posteriore non è delle migliori ma comunque non si sente la mancanza dei sensori di parcheggio(optional). Specchietti retrovisori ampi e regolabili elettricamente.

Climatizzazione: 8 Un impianto manuale abbastanza buono e veloce. Silenziosità buona per i primi tre livelli (5 totali).

Finiture: 6.5 Nel complesso e paragonata alle concorrenti è buona ma volante in finta pelle, vernice di qualità discutibile e scricchiolii vari abbassano il voto.

Hi-Tech: 8 Il Blue&Me di serie è molto comodo e intuitivo grazie ai comandi vocali. Purtroppo, però, a volte fa i capricci. L’impianto audio di serie è buono e il computer di bordo utile, ma non precisissimo nei valori di autonomia e consumo medio.

Dotazione: 8.5 Nella versione Lounge c’è tutto quel che di cui abbiamo bisogno a parte l’esp(250 euro attualmente).

Prezzo: 8 Ci sentiamo spesso dire che “con quei soldi prendo altro”. Oltre ad invitare queste persone a farlo, vorrei porre l’attenzione sui contenuti che la 500 offre di serie e il prezzo competitivo di certi optional come, per esempio, cerchi in lega ed esp.

Motore: 7 Apprezzabile il fatto di avere un euro5 ma si sente la mancanza di più coppia.

Accelerazione: 6 Circa 13 secondi nello 0-100. In media con altre concorrenti.

Ripresa: 6 Si sente la mancanza di più coppia ma comunque basta scalare e la macchina riprende discretamente.

Velocità: 6 Intorno ai 160km/h, ma è un dato poco importante….

Consumo: 7 13km/h in città e autostrada sono valori buoni ma non da primato. In extraurbano non è difficile stare sui 18km/l.

Cambio: 9 Ben manovrabile ed in posizione comoda.

Sterzo: 8 Abbastanza preciso nei percorsi guidati, apprezzabile il tasto CITY in città.

Frenata: 7 Freni ben modulabili e spazi d’arresto nella norma.

Tenuta di strada: 8 La 500 tiene bene la strada, soprattutto in presenza di cerchi da 16”.

Stabilità: 8 Rollio e beccheggio abbastanza contenuti, di certo non siamo in presenza di un assetto confortevole. Molto dipende anche dalle condizioni della strada.

Confort:6 In generale è sufficiente ma, come detto prima, l’assetto non privilegia il confort e alle andature autostradali gli specchietti retrovisori creano fastidiosi fruscii.

Valutazione generale: 7.5

Share

7 commenti

  1. Xochipilli scrive:

    Io come visibilità darei un 8, non 6,5… Sopratutto attraverso gli specchietti retrovisori.

    La valutazione generale è buona 7,5.
    Complimenti a Kine per la prova :)

    Ciauuu

  2. Fiat111 scrive:

    Per esperienza personale posso dire che amici e parenti scettici, una volta saliti sulla mia 500 si sono altamente ricreduti. Alcuni pensavano addirittura che la 500 avesse poco più spazio di una smart! Altri erano convinti che l’interno fosse quello di un’utilitaria come la Yaris, mentre una volta saliti hanno apprezzato le parti cromate e l’eleganza generale della plancia.. Insomma, chi diceva che la 500 non vale i soldi che bisogna spendere per averla, almeno per quanto riguarda le persone che conosco, si è ricreduto!

  3. Kine scrive:

    Il voto sulla visibilità è influenzato dal sedile passeggero che disturba e dalla visibilità posteriore discreta, è comunque più che sufficiente dai :)

  4. Albert87 scrive:

    be hanchiola pensavo cosi quando mio padre mi disse che mi voleva fare la 500 inizialmente non mi faceva ne caldo ne freddo sopratutto per il fatto che sono alto un metro e 90 e pensavo di non centrare ma in un auto salone sono andata a vederla insieme a mio padre e abbiamo fatto una prova: ho tirato tutto il sedile dietro visto che per la mia altezza lo devo fare per forza se no non arrivo sui pedali e ho fatto mettere mio padre di dietro risultato eravamo comodi tutte e due e da quel momento non ho avuto piu dubbi

  5. Sergius scrive:

    Il tipico commento che sentiamo in giro da parte di chi non la possiede è: “Bella la nuova 500, ma troppo cara”. A parte il fatto che nessuno regala nulla, nel prezzo relativamente elevato della 500 c’è più di una ragione. Il prodotto è infatti di alta qualità e dà una sensazione di cura e robustezza altrimenti non riscontrabile in automobili della stessa categoria. La 500, prima di tutto, è una vettura d’immagine, dalla simpatia talmente immediata da diventare un “evergreen” al di là delle mode. Vogliamo forse paragonarla alle coreane e alle giapponesi, tutte uguali, tutte anonime, persino un po’ tristi? Inoltre, la 500 è ben costruita e dà una piacevolissima sensazione di solidità non solo a un primo sguardo, ma persino quando ne chiudiamo le porte finalmente prive di quel clangore che accompagnò buona parte della produzione anche recente della FIAT. Se proprio devo fare un appunto, sarebbe stato opportuno montare anche sulla 1.2 i dischi freni posteriori (come nella 1.4), piuttosto che gli antiquati tamburi che ricordano un po’ troppo l’illustre antenata del 1957. Per fortuna, la frenata è egualmente sicura ed efficace, ma coi dischi avrebbe guadagnato qualcosa di più. Altro appunto: certi particolari in plastica lucida (cruscotto, fregio volante) sono molto delicati e bisogna fare attenzione, nell’uso quotidiano, a non rovinarli. A parte questo, dopo un anno che la posseggo posso dire a testa alta: comprate la 500. Sono soldi spesi bene!

  6. mauri_3 scrive:

    Anche secondo me è un affarone da non lasciarsi scappare originalissima e bella

  7. verdetre scrive:

    un pò cara..molto”vettura immagine”..curata,buona guida avantreno, consumi con spazio posteriore limitato..soddisfatto della scelta (che rifarei) per moglie e figlia.Il comportamento in curva però (di raggio anche minimo con 1 filo di gas)presente la minima asperità..è grave..la dove solo la scarsa potenza del 1.2 ne limita l’effetto. Progettualmente lo ritengo grave e penso a quali critiche sarebbe esposto un pari-modello magari coreano..!?

Lascia un commento

Devi effettuare il login per lasciare commenti.