+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3
Like Tree1Mi piace
  • 1 Post By ronin_55

Discussione: 1.4 16v, una rilettura

  1. #1
    Cinquecentista in erba

    Con noi dal 01/08/2018
    Residenza: Genova
    Età : 57
    Messaggi: 375

    Italy
     ronin_55 non è in linea
    1.4 100cv Lounge
    Bianco bianco/gara

    Predefinito 1.4 16v, una rilettura

    Come scritto in un altro post focalizzato sul comportamento su strada, ho comprato qualche mese fa una 1.4 pensando di farla usare soprattutto a mia figlia: la macchina è però tanto piacevole e divertente che in sostanza la uso soprattutto io.
    Riguardo questo motore ho letto di tutto e di più sul forum, e devo dire per lo più cose poco condivisibili se nn errate, probabilmente a causa del fraintendimento di base che un aspirato di questo tipo vada usato come un benzina con meno cavalli o come piccolo turbo. Tutti i motori hanno caratteristiche e curve di erogazione personali che ne individuano il carattere e le zone di rendimento: i benzina tranquilli, la maggioranza degli 8 valvole come il 1.2 69 cv ad esempio, sono lineari, necessitano di essere tenuti a regimi intermedi per avere coppia e tiro sufficienti, hanno allungo ma piuttosto lento e relativamente efficace. I turbo, sia gli ormai obsoleti (in prospettiva divieti) piccoli turbodiesel sia i piccoli turbobenzina attuali, necessitano altrettanto di lavorare ai regimi intermedi, dove le piccole turbine spingono bene, ma sono vuoti in basso (nn solo nelle classiche partenze in salita, basti pensare ai tornanti a macchina carica sulle strade di montagna, dove spesso si pena a trovare la marcia e la velocità giuste) ed hanno poco allungo, con un calo poco leggibile che porta spesso a nn intuire il punto di cambiata più giusto per avere le massime prestazioni.
    Tutta questa premessa per dire che la gran parte di chi guida oggi è portato e abituato a tenere molto spesso regimi intermedi.
    Gli aspirati 16v sono motori con erogazione diversa, e andrebbero usati di conseguenza per dare il meglio. Ai regimi bassi sono regolarissimi e tondi ma l’aspirazione ampia nn permette una coppia elevata (in fondo è cone se sui turbo si pretendesse di avere tiro a 1.00 giri), a regimi medi si risvegliano, agli alti hanno allungo convincente e grintoso, perfettamente comprensibile e sfruttabile: ne deriva che sono motori che hanno un range di utilizzo estremamente ampio, nel caso del 1.4 circa 5.000 giri tra 1.500 e 6.500, e si prestano particolarmente ad essere guidati in vari modi piuttosto che stabilmente a regimi medi. Si può girare molto tranquilli con un filo di gas, stando entro i 2.000 giri, con dolcezza elevata e consumi veramente bassi (parliamo di 15 a litro con traffico cittadino scorrevole, in estate) oppure allungare fino ai medi un attimo ove necessario (al regime di coppia massima, 4.250 giri, ci sono già circa 80cv, e questo dato rende da solo l’idea delle prestazioni nettamente diverse rispetto al 1.2) o ancora, quando ci si vuole divertire davvero, sfruttare i regimi alti dove nei 2.500 giri che stanno tra il regime di coppia e il limitatore si hanno sempre tra gli 80 e i 100cv puliti e in crescendo, nn in calo. Vanno guidati secondo caratteristiche, è normale che a 3.000 giri un turbo spinga di più, anche perché è quasi al suo regime di miglior utilizzo, da lì a poco inizia a calare, ed è vero che guardando le prestazioni cronometriche pure, equivalenti a una prova semaforo, le prestazioni siano equivalenti e con apparente minor impegno con i turbo, però in una guida sportiva su percorsi tortuosi l’erogazione di un aspirato è nettamente superiore in termini di rendimento nella guida, più sfruttabile e leggibile se si ha qualche competenza.
    Ultima nota sul tasto sport: oltre a variare la risposta del servosterzo modifica la curva di risposta elettronica dell’acceleratore, ma mi sembra evidente nella guida che ci sia anche una mappatura diversa, e credo sia facilmente dimostrato guardando il comportamento del motore in rilascio in prossimità del minimo, dove la risposta dell’acceleratore è ininfluente ma le differenze tra le due modalità sono chiare. La potenza massima è invariata, le mappature sono diverse nell’erogazione ai medi, come del resto è frequente in ambito motociclistico (mappe a piena potenza ma con risposte diverse sono diffusissime). Ovviamente cambiano anche i consumi. Chi pensa si tratti solo di un trucco e che basti premere più velocemente sull’acceleratore per avere lo stesso effetto è del tutto fuori strada e nn ha mai provato un riding mode.
    Difetti di questo motore: va curato di olio e cinghia di distribuzione, nn è “aperto” quanto potrebbe, è molto sensibile nei consumi allo stile di guida e alla temperatura, considerato anche che negli avviamenti a freddo beve come un alcolista nei primi chilometri, cosa che spiega, credo, perché qualcuno trova i consumi alti, se fai commuting di 5-6km alla volta e sempre a freddo ci sta di trovarsi intorno a 8-9 a litro. È anche sensibile al peso, nel senso che le versioni 95cv montate su scocche più grandi sembrano soffrire tanto da sembrare molto inferiori.
    Per il resto è davvero un bel motore, perfetto per la 500, semplice, affidabile, morbido, divertente, sei marce e un bel suono, ma per palati un po’ fini. Per chi guida sempre ai medi e vuole spinta lì, tasto sport inserito e rassegnarsi a consumare più di quello che servirebbe.
    A FORTEBRACCIO1956 piace questo elemento.

  2. #2
    Neopatentato
    L'avatar di Discolo

    Con noi dal 22/09/2016
    Residenza: Colleferro
    Provincia: Roma
    Età : 54
    Messaggi: 68

    Italy
     Discolo non è in linea
    1.4 100cv Sport
    Nero provocatore/scorpione

    Predefinito

    .. so' d'accordo ..
    Possibile o impossibile è la misura della volontà umana.

    1.4 alimentato a GPL con impianto Zavoli (modello Bora Zeta istallato a 80.000 km)

  3. #3
    Abarthista

    Con noi dal 04/08/2015
    Residenza: Roma
    Età : 25
    Messaggi: 135

    Italy
     francesco0664 non è in linea
    1.4 tjet 160cv Abarth
    Bianco bianco/gara

    Predefinito

    Io ho avuto la fortuna di trovare una sport 1.4 con 14 mila km , presa immediatamente! non vi dico la goduria a salire fino ai 6200 giri, sopratutto con il cambio al volante!

+ Rispondi

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi