+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 13
Like Tree4Mi piace

Discussione: Mia recensione Fiat 500l Trekking Twinair

  1. #1
    Cinquecentista in erba
    L'avatar di giogio74

    Con noi dal 22/03/2014
    Residenza: milano
    Provincia: Milano
    Età : 45
    Messaggi: 258

    Italy
     giogio74 non è in linea

    Predefinito Mia recensione Fiat 500l Trekking Twinair

    Mi sono riletto tutto il 3d e mi sono detto.. pero’ ho fatto proprio una bella recensione!.
    E allora ho deciso di fare un collage di quasi tutte le mie considerazioni fatte in un unico 3d, a beneficio di quelli che vogliono avere un parere sulla versione TREKKING con il benzina TWINAIR senza andare a spulciarsi tutte la pagine.
    QUINDI VI PREGHEREI DI NON FARE COMMENTI. PROVVEDERO’ IO AD INTEGRARE ( anche di aspetti ‘negativi’ o dati sui consumi e costi di manutenzione).
    Ho inserito anche qualche contributo di Jaematal e altri. ( in corsivo)
    La discussione sul modello continuano nel ‘mio’ 3d E' arrivata, stavo impazzendo, è bellissima. o sugli altri 3d


    Domanda: perche’ hai scelto i cerchi da 16 ?

    i motivi per cui ho scelto i 16 sono:
    - minor costo alla sostituzione: diciamo circa 200 euro per il treno completo.
    - le ruote /45 sono esageratamente sportive per un modello che è quasi un SUV
    -minor costo sostituzione: ho calcolato circa 200 EUR per un treno di gomme
    -maggiore scorrevolezza, quindi maggior comfort e minori consumi .
    -quando parcheggi stai meno attento a toccare i cerchi, con i barra 45 è matematico toccare prima i cerchi. con i barra 55 ho visto che tocchi prima la gomma (sempre con un po' di attenzione ovviamente
    - inoltre, ma qui era una mia scommessa, i cerchi diamantati bianchi risaltano e stanno benissimo sulla carrozzeria grigio moda scuro. Alla concessionaria c'erano un paio di persone che dicevano che erano piu' belli i miei di quelli da 17 di serie ( comunque a me piacciono anche i 17, beninteso)
    - SI', sono sempre Goodyear ALL SEASON
    penso che i 225/45 siano più adatti alle potenti ma anche pesanti ( circa 150 kg in più) versioni diesel.
    e infine l'ho provata. e ci assicuro che in curva si sta assolutamente incollati alla strada, la macchina è bella rigida.
    prime impressioni Allora vi aggiorno con le mie prime ( tutte positive impressioni) di guida; ovviamente tutto è soggettivo, e dipende molto da dove (in senso automobilistico) si arriva: se arrivo da un Porsche Cayenne probabilmente non avrei molto da dire in termini di miglioramento( tranne costi e dimensioni ovviamente), tante'...

    Comincio subito a dire che la vettura, da vicino dal vivo è veramente grossa: quando la vedi viaggiare nel traffico non è così: le dimensioni esterne (altezza a parte) sono esatti esatti quelli di una Golf VII. Da dentro dovunque siate seduti appare enorme (dentro). NON CE N'E', quando l'ho provata in concessionaria e poi sono salito su una giulietta (bellissima, beninteso) quasi quasi non avevo aria per respirare, oltre che una visuale veramente risicata, e mi sono detto: voglio viaggiare comodo?
    I sedili sono ampi e robusti: io sono alto 1 e 88 e siedo comodissimo, il sedile è ampiamente regolabile in altezza. Eccellente il supporto lombare elettrico. E il tessuto con inserti laterali in pelle è ottimo e trattiene bene, anche in curva ( davanti mettero' delle copertine comunque).
    Dietro lo spazio è enorme: anche qui sedili che appaono robustissimi e ben rifiniti.
    Un appunto: io ho il tetto fisso in cristallo e seduti dietro, se si è alti come me e si allunga un attimo la testa, si tocca il padiglione, che in quel punto contiene l'avvolgi tendina: beninteso il padiglione è di un bel materiale morbido morbido, non c'e' rischio di 'sbattere' la testa.
    A proposito di Tetto in cristallo: è semplicemente fantastico vedere in alto, e la tendina mi sembra di ottima fattura, così come il meccanismo avvolgitore è silenziosissimo e comodo da azionare: voto 9,5 ( non 10 perche' devo provare la vettura sotto il solleone)
    Il volante è comodissimo e ben rifinito, anche regolato su al massimo copre leggermente la visuale del contagiri ( che è importante tenere d'occhio, visto che nelle prime 3 marce è un attimo arivare a 4.000 giri, ma del motore ne parlero' poi), comunque compenso regolando il sedile verso il basso, come piace a me. e come consiglio a tutti. A quel punto tutto è posizionato a portata di mano, in special modo il tanto criticato cambio. La distanza così è perfetta e anche il bracciolo ( solo guidatore) è comodissimo: si riesce ad avere il braccio appoggiato e la mano sul cambio.
    Il touch screen invece è leggermente lontano e devo 'allungarmi' un cicinin; comunque è ben visibile e chiaro.
    Visibilita' ottima in marcia, c'e' da farci un po' l'occhio per capire la larghezza: non mi sono ancora azzardato a ' fare il pelo' ad un ciclista o ad un' altra macchina.
    In retromarcia la telecamera e i sensori sono semplicemente fantastici, non si puo' non prenderli.
    La plancia nero lucido è molto elegante e non ci sono riflessi strani, appare veramente ben fatta, non ho visto alcuna pecca.
    Anche le 3 manopole del clima sono belle grandi, agevoli da raggiungere, e 'morbide' da regolare: perfette. Così come lo è il climatizzatore: per quel poco che l'ho usato rinfresca in un amen ed è silenziosissimo. Mi sembra che il ricircolo si attivi sempre all'accensione ( voto anche qui 10, per ora)
    Ora faccio una pausa, riprendo domani, ma volevo accennare allo Start e Stop: il suo funzionamento è semplicemente impeccabile; avevo provato un po' di tempo fa una peugeot 308, che come è noto a molti ha probabilmente il miglior sistema di start e stop sul mercato. Quello della 500L twinair è assolutamente paragonabile per morbidezza di funzionamento, sia nella fase di arresto che di riavvio: all'accensione è veramente rapidissimo e non c'e' alcuna vibrazione. è praticamente inavvertibile.

    posto un paio di foto di cio' che si vede dalla retrocamera, in risposta a Debojo sul 3d 500Ltrekking, mi sembra che i sensori posteriori siano di serie mentre la retrocamera è optional. COme ho gia' detto è assolutamente indispensabile e comoda, insieme ai sensori.
    con la retro vedi tutto tutto cio' che c'e' alle spalle, anche a 30/40 metri, quasi come avere un altrospecchietto retrovisore centrale, ma con visuale piu' ampia sia in altezza ( vedi ostacoli bassi bassi vicini vicini), che in larghezza. Anche le righe preimpostate aiutano a capire se ti stai allineando bene. I sensori utilissimi anch'essi: quando l'ostacolo si avvicina il bip diventa sempre piu' ravvicinatoe quando è a pochi centimetri ( una quarantina) diventa continuo. cosa importante: i sensori rilevano un qualsiasi tipo di ostacolo ( compreso le persone).
    una precisazione sul touchscreen del Connect: avevo scritto che per arrivarci dovevo allungarmi un attimo, invece mi ricordavo male, ci si arriva benissimo, come quando ci si gratta le palle eheh.

    Torno un attimo al discorso cerchi: anche a me piace un sacco il disegno di quelli da 17 di serie, ma un /45 su un auto del genere non è indicato. Ho un amico con 147 con tali pneumatici e dice che deve stare attento ad ogni buca e ogni gradino, se non vuoi bucare o spaccare qualcosa. Quando si guida la Trekking l'ultima cosa a cui si deve pensare è stare attento a dove metti le ruote ( entro certi limiti).Tutto imho comunque, i 17 sono bellibelli , ma ricordo che la trekking è bella rigida ( penso piu' della L normale), e con i 16 sembra gia' di viaggiare su binari, fidatevi. E' come mettere su una ferrari i /60, non ci azzeccano molto. Io non ci andrei proprio sullo sterrato con i superibassati /45, come fanno vedere nelle pubblicita', comunque fate vobis, è solo un parere

    Prima di andare a dormire vi aggiorno sull'efficacia della tendina del tetto in cristallo:
    ebbene oggi l'ho provata con il sole a picco: prova superata, il sole si intravvede ma la sua luminosita' non da' alcun fastidio alla visibilita' generale, nè sembra che faccia penetrare calore in maniera superiore ad un tetto normale, ( certo, andrebbe provato 3 ore a fila) ma tante' .... direi voto 10 anche qui.

    giogio74 vogliamo sapere come va il motore!!! un attimo di pazienza volevo testarlo un attimo ancora.... ti dico intanto che il motore va benissimo, bisogna saperlo guidare, altrimenti nelle prime 2 marce ti ritrovi a 5000 giri senza accorgertene, vista La silenziosità e regolarità.

    per rispondere a sindachino, se ho ben capito il quesito, dico questo, e cioè che fermi con la vettura al minimo il motore non è che non vibra, non si sente proprio! clima acceso o non acceso.

    [I]Contributo di JAMETAEL ( unico oltre a me ad avere versione Twinair).
    La mia al minimo nessuno scossone, partenze normali.
    Sul modo di guidare, concordo con te che rispetto ai 4 cilindri appare meno fluido ma, almeno per quanto riguarda la 105cv benzina la coppia non è affatto in alto anzi....a 2000 giri il motore è in piena spinta..e spinge così fino ai 4500/5000 giri senza vuoti, per poi ovviamente affievolirsi.
    Caratteristica dei bicilndrici infatti (come anche nelle moto) è la coppia ai bassi regimi, qui su questo TA si ha disponibile la coppia a regimi da diesel e allungo (grazie al turbo) paragonabile a un 4 cilindri.
    Di certo non è una Giulietta Quadrifoglio Verde....ma è un motore che permette di avere buona agilità nel traffico ed è piacevole da guidare tra le curve.
    E'vero anche come dice Gio che in prima e seconda si è un attimo a 5000 giri se non impari un attimo a dosare l'acceleratore....
    Per le vibrazioni, io onestamente non le sento così come dici tu, ti accorgi del bicilindrico quando schiacci a tavoletta sui 2500 giri...lì effettivamente un po'di vibrazioni ci sono (avvertibili più che altro al volante) ma niente che comprometta il confort di marcia.
    Quello che più mi ha sbalordito è l'impressionante silenziosità di marcia.[/I].... continua .... capitolo MOTORE, CAMBIO e STERZO TWINAIR 105 CV:allora vediamo un po'; parlo del motore ma attenzione per i consumi aspettate un po', ho fatto circa 300km misto statale citta', ma supertrafficato e spesso in coda, e fin'ora il computer mi dice poco + di 14 al litro, quasi sempre in modalita' ECO, S&Stop inserito ma senza stare troppo attento, in quanto, ora come ora sto testandola, quindi con qualche sgasata, e spesso con il clima inserito, e tutti brevi tragitti, tranne 2.
    MA, ripeto, devo fare delle verifiche precise con quello che metto alla pompa, servira' qualche settimana, visto che non faccio migliaia di km al mese...

    Allora veniamo al Motore: accensione immediata, senza alcuna scossa, S&S come gia' detto perfetto, quando si comincia a premere la frizione per inserire la prima il motore è già acceso.
    Il minimo è sui 900 giri ( dopo verifico meglio), ZERO RUMORE e ZERO VIBRAZIONI.
    LA FRIZIONE E' LEGGERISSIMA, FANTASTICA, ULTRA RIPOSANTE, mi sembra che i diesel abbiano la frizione piu' pesantuccia, sara' una cavolata ma alla lunga potrebbe stancare.
    IL CAMBIO è ottimo anch'esso, l'impugnatura è grossa ( ma io ho le manone, nessun problema) è piacevole stare con il gomito appoggiato sul bracciolo e mano sul cambio.
    La quinta e la sesta si inseriscono bene, la retro ha l'innesto a siringa( con l'anello da sollevare).
    Un paio di volte ho messo la terza invece della prima, ma bisogna solo abituarsi, bisogna accompagnare bene la leva fino a quando la marcia è inserita.
    Nel complesso il cambio è ottimo e leggerissimo, così come lo sterzo, perfetto anch'esso, impugnatura fantastica (in pelle rifinito benissimo), Il clacson al centro non è il massimo della comodita' d'uso, così come è invisibile la leva del Cruise Control (ne parlero' poi), ma una volta imparato ad usarlo non c'e' alcun problema.
    Il motore dunque, come detto gira rotondo rotondo, come conferma Jameteal, e dai 1400/1500 giri riprende sempre senza incertezze, in qualsiasi marcia. La 4, 5, e 6 marcia vanno tenute sempre sopra tale regime, perchè sotto fanno vibrare il motore ( che si sforza inutilmente), tutto correttamente segnalato dal segnalatore di cambio marcia. O meglio il motore si sente vibrare e sforzare se a 1300 giri in 4, 5,o 6 si preme il pedale dell'acceleratore. Se invece non si preme il pedale... magia... avete un bel Cruise Control bell'eppronto In sesta a 1400 giri circa viaggi a circa 58 km/h senza toccare il pedale dell'acceleratore, in quinta sei sui 50, in quarta sui 42 etc... Sostanzialmente un cruise a inserimento immediato da utilizzare su strade trafficate o in citta'.
    Cambiare marcia come ho detto è assolutamente naturale e leggero, eventualmente si puo' provare anche a partire in seconda marcia ( nelle prove di omologazione dei consumi da libretto risulta che le partenze vengono fatte direttamente in seconda).
    Bisogna abituarsi a mettere la seconda appena la vettura si è mossa con la prima, che è veramente corta.
    La vettura quando lanciata va come un treno, NON bisogna lasciarsi ingannare dal fatto che non si sente nulla e sembra sempre di stare fermo. ECCO, l'unica cosa che servirebbe è un bel ripetitore in digitale della Velocita' , il tachimetro è bello bello da vedere ( specie se illuminato) ma un po' piccolo, e non è immediato capire a che velocita' si viaggia e soprattutto le variazioni di velocita'.
    ... continua su MOTORE e impressioni di guida:
    allora il motore è adeguato oppure no alla massa?
    Parliamoci chiaro: se per adeguato si intende un motore che ti da' la botta dietro quando acceleri, allora non è adeguato.Vuoi sempre viaggiare a 160 costante? non è adeguato. Poi vai a vedere che in un attimo e nel silenzio piu' totale sei a 90 all'ora e scopri di avere ancora 3 marce a disposizione... allora tutto cambia.
    E' il comfort esagerato che ti porta a pensare che stai fermo. ma non è così, per nulla.
    l'altro giorno ho fatto una puntata a 150Km/h, il tutto senza sforzo.
    Ma non è quello che si cerca in una vettura come la trekking no? tutto ti invoglia ad andare piano, a farti godere il viaggio...
    Ma torniamo al motore: come ho detto da 1500 giri in su puoi tenere le marce alte e riprendere senza alcuno sforzo. La coppia è a soli 2000 giri, metti giu' e riprendi, senza quasi accorgetene, ma riprendi, a dispetto del suono leggerissimo e piacevole del bicilindro.
    Lo sterzo è molto leggero, ma ci si abitua, la vettura come gia' detto va su binari e la stabilita' è ottima, il di dietro non si scompone di un cm. Forse nelle curve strette affrontate un po' veloci sarebbe avere un comando piu' diretto ( 3 giri esatti per una sterzata completa) e alcune volte mi è capitato di dover ruotare ancora di piu' il volante. Ma è questione di conoscere il mezzo.
    ZERO sottosterzo; non sono riuscito ancora a far stridere una ruota, nè in frenata, ne' in accelerazione, ne' in curva; niente di niente (beninteso, non sono certo andato a cercare i limiti della vettura)
    ZERO vibrazioni su cambio e sul volante. ZERO SCRICCHIOLII dalla plancia o dall'abitacolo.
    VISIBILITA' OTTIMA IN MARCIA, SOLO quando si fanno le curve strette a destra bisogna dare un' occhio in piu' ( penso alle svolte cittadine con attraversamento pedonale), comunque gli specchietti laterali sono veramente grandi e fanno veramente vedere tutto quello che serve.
    continua......
    ...continua MOTORE e COMFORT.
    allora parliamo di comfort, Ottimo a tutte le velocita', la vettura è bella rigida ( gia' detto lo so)
    L'altra volta ho pargheggiato in diagonale con una ruota anteriore sul marciapiede e ...la ruota posteriore dello stesso lato stava su, e non di poco. non è un hummer quindi.
    Comunque in viaggio assorbe bene tutto, ogni tanto viene voglia di andare a cercare i tombini o buche e ... nulla, ci passi sopra senza uno scossone ( e qui penso ancora al discorso dei pneumatici /45 vs quelli /55 che ho montato). tante' in velocita' è silenziosissima, il motore non si sente, qualche leggerissimo fruscio, forse dagli specchietti.
    FRENATA : direi ottima, potente e modulabile allo stesso tempo ( non ho mai provato a inchiodare, comunque)
    Un appunto sulla plancia e tutti i piccoli / grandi scomparti compresi quelli sulle portiere: sono tutti in plastica ( di buona qualita') e quindi se ci metti dentro le chiavi o monete o altre cazzate, senti che sbattono. Ecco quello che dovro' fare, mettere un po' dappertutto dei tappetini in gomma o simili.
    Comodi i 2 cassetti e il vano (l'unico 'gommato')davanti al passeggero.
    CLIMA: eccezionale e silenzioso: gia' detto, i comandi sono a portata di mano e facili.

    PULSANTE ECO: ne parleremo, io comunque l'ho quasi sempre tenuto inserito.
    CAPITOLO CONSUMI: ne parleremo, devo verificare meglio, penso mi ci vorranno almeno un paio di settimane per tirare qualche risultato un po' preciso,
    CAPITOLINO CRUISE CONTROL: ne parleremo
    CAPITOLO UCONNECT : ne parleremo, devo fare un po' di prove
    VARIE ed EVENTUALI: ne parleremo ;D

    Un ultima precisazione sulla retrocamera: essa è veramente comoda, l'inquadratura è ampia anche in senso laterale (a cono, con il vertice il sedere della vettura); le linee tratteggiate permettono, dopo un attimo di apprendistato, di parcheggiare a filo marciapiede

    Bella, ma mi sembri un po troppo buono
    Secondo me per esempio in curva tende a "coricarsi" un pò troppo (la mia non è una trekking), e sempre per esempio le bocchette dell'aria (portata) sono un pò troppo piccole in rapporto al volume interno per per permettere un sufficiente raffrescamento a clima acceso e con più di 28 gradi fuori
    guarda, sono la mie prime impressioni, non sono un pilota né ho avuto modo di provare molte vetture. leggo solo quattroruote da quando è stata provata la 164.... . ...

    forse la trekking, ipotizzo, e più rigida rispetto alla L normale, ed è anche probabile, vista la maggiore altezza.
    per quanto riguarda il clima veramente raffresca in un amen. io imposto 23 gradi e mezzo, non voglio avere i pinguini in macchina., prima di inserirlo cambio un attimo l'aria aprendo i finestrini. e uso il ricircolo. all'inizio imposto su modalità AUTO poi magari regolo la direzione del flusso premendo solo il tasto bocchette centrali, quindi escludendo quelle verso i piedi e verso i vetri.
    Ho notato che fermo al semaforo a motore spento (S&S)giustamente Il clima va in modalità Eco, assorbendo minore potenza.
    --------------
    Contributo di Jaemetal :
    Gio...condivido in pieno le tue impressioni...e ti ringrazio perchè erano 9 mesi che volevo fare anche io una valutazione della 500L così...mi hai tolto "un peso"
    Anche io trovo che per un impostazione di guida media di chi è alto 1.80 circa risulta un po'penalizzata la visione del quadro strumenti, utile è la ripetizione digitale della velocità sul matrix display, la trekking dovrebbe esserne dotata così come la Lounge. Prova a impostarlo nella configurazione display / prima pagina.
    Per le impressioni sul motore hai già detto praticamente tutto, io personalmente utilizzo la funzione ECO solamente in città perchè affievolisce molto la risposta del motore..facendolo diventare decisamente pigro a prendere giri...in cambio si ha circa un 20% di risparmio carburante in raffronto a pari percorso in Normal.
    Il clima effettivamente è davvero efficiente (anche HD motori lo ha giudicato davvero bene nella prova) però non mi piace che quando viene tolto l'AUTO, magari per scegliere la direzione del flusso, diventa completamente manuale e non regola più in auto neanche la ventola...anche il tuo/vostro fa così?
    Il mio TA adesso che ha percorso circa 11000 km è diventato più elastico e consuma meno in città
    .

    La trekking è lunga 4,27 ( 12 cm in piu' della L 'normale' ) la golfVII è lunga 4,26.
    per jameteal e ellepi : oggi ho un po' guardato il matrix ( che penso di avere ma non trovo piu' dove c'e' scritto che è di serie sulla trekking), non sono riuscito a far saltare fuori il ripetitore di velocita'; in compenso sul touch screeen si possono vedere i dati riepilogativi del trip A e B.
    Prima nota sui CONSUMI: fin'ora ho percorso 510 km e il computer mi da' 7,3 km/l, direi buono visto che ho usato per la 3/4 del tempo il clima ( che incide quasi un 10% direi, guardando come varia il consumo istantaneo), percorsi in citta' e in strade extraurbane ma quasi sempre con code e rallentamenti,quasi sempre con un'altra persona a bordo, e poi ovviamente cercando di studiare e testare il motore, anche con il cruise, che sulle pendenze cerca di mantenere costante la velocita',aumentando i consumi, mentre converrebbe un leggero rallentamento.
    Oggi in ho provato a tirare un attimo fino a 160, ( mi sembra di aver tolto l'ECO) ci si arriva in un attimo, senza alcuno sforzo in VI marcia, e la vettura tiene la strada come su binari.
    e anche su dei tratti in salita il twinair spinge benebene
    Tengo quasi sempre l'ECO inserito,così come lo S&S, la differenza si spinta è avvertibile, ma tutto è ultra ovattato, non senti mai scossoni, ma la velocita' aumenta.
    Sui consumi devo verificare, sto segnandomi tutti i rifornimenti con i litri immessi, ma è devo aspettare che l'indicatore della benzina si riporti piu' volte nel solito punto, per tirare qualche conclusione.
    a 90 km/h con il cruise inserito ho provato a far dondalare la macchina con un po di sterzate a destra e sinistra ( come i piloti di formula 1 quando scaldano le gomme) e il cruise si è disinserito. Ovviamente la macchina non si è scomposta, stabilissima.

    Originariamente inviata da jaemetal
    .................Per le impressioni sul motore hai già detto praticamente tutto, io personalmente utilizzo la funzione ECO solamente in città perchè affievolisce molto la risposta del motore..facendolo diventare decisamente pigro a prendere giri...in cambio si ha circa un 20% di risparmio carburante in raffronto a pari percorso in Normal.
    la differenza di spinta si sente, ma il motore non mi sembra mai pigro pigro, e il risparmio di carburante non è certo del 20%, direi sul 10% ma è difficile verificare a parita' di utilizzo. Comunque a velocita' costante schiacciando l'eco il consumo istantaneo scende subito.
    Il mio TA adesso che ha percorso circa 11000 km è diventato più elastico e consuma meno in città.
    ottima notizia, io per ora sono soddisfatto, basandomi sul trip sono a 7.3l /100.

    continua ... CRUISE CONTROL:

    C'è poco da dire, io non lo avevo mai avuto, ma tendo sempre ad utilizzarlo appena vedo che il traffico scorre ( diciamo a circa 65 km/h).
    Si ruota la ghiera sulla levetta (che non si vede ma si impara ad usare) e si accende la spia gialla. Per memorizzare la velocita' non va schiacciato il pulsante canc/res ma va sollevata un attimo la levetta, la vettura tiene precisa la velocita'. Non essendo adattivo bisogna comunque stare ad una certa distanza dalla vettura che precede.
    Poi si puo' modificare la velocita' agendo sulla levetta, comodo.
    Ad ogni cambio marcia si disattiva, percio' metti la marcia che vuoi tenere e schiacci il pulsante e taac, la vettura riprende (velocemente) fino alla velocita' memorizzata. Si accelera piu' gradualmente utilizzando la levetta. La decelerazione con la levetta è un po' lenta, alle basse velocita', tante', ma che vogliamo?
    Come gia' detto in leggera salita il cruise tiene la velocita' e fa consumare di piu'.
    Ottimo, comodo e probabilmente è piu' un divertimento che altro.
    Alle basse velocita' in piano, come gia' detto, si puo' utilizzare una marcia e lasciare l'acceleratore: il motore si stabilizza borbottando un po' a 1300/1400 giri e la vettura va; comodo e veramente immediato.
    Lo speed limiter non lo ho ancora provato.
    Contributo di jaemetal sul CLIMA AUTOMATICO
    Non mi sono spiegato bene forse....il tasto AUTO è sempre uno solo, a seconda di cosa tu vai a selezionare manualmente (direzione flusso o velocità ventola) questo passa in manuale e lo rimane finchè tu non premi AUTO. Passa in manuale solo quello che tu selezioni, anche tutte e due le cose insieme.
    Sulla 500 L questo non è possibile e quindi ti ritrovi con l'automatico che d'estate di scaraventa in faccia un sacco di aria gelata e d'inverno ti cuoce i piedi....e il compressore sempre perennemente inserito.
    A meno di rinunciare all'automatismo, in questo caso passi a un normalissimo sistema manuale con comandi "elettrici" anzichè a manovella ma il principio rimane quello.....non è proprio quello che si può definire un clima AUTOMATICO.
    Per quanto riguarda il clima allo spegnimento, questo mantiene appunto le impostazioni precedenti ovvero se è su manuale rimane su manuale mentre se è su automatico rimane su automatico ma in quest'ultimo caso al successivo riavvio riaccende il clima anche se prima era disinserito. Risultato: d'inverno ad ogni accensione dovevo premere il tasto del clima altrimenti andavo in giro con il compressore sempre inserito (sempre, anche quando non serve a niente.....), dovrebbe tenere a mente quando lo spegni.
    Sull'efficienza del clima niente da dire, sia d'estate che d'inverno si sta rivelando davvero efficiente e (complice anche il parabrezza termico che d'inverno è riscaldato e d'estate è più schermato dal caldo) in poco tempo porta in temperatura l'abitacolo, o almeno la parte anteriore perchè ai sedili dietro il fresco arriva con un po'di ritardo...una bocchetta nella parte posteriore avrebbe fatto bene.
    In generale non è male come auto...io mi trovo bene, sono abbastanza contento ma personalmente non la ricomprerei...sarà che la mia ha avuto diversi problemi, sarà che Fiat è rimasta sempre Fiat deludendoti come sempre sui particolari...sono sceso da una tedesca per salire su un'italiana ma alla fine del prossimo anno mi sa proprio che tornerò su una tedesca (sempre con la stella a 3 punte...).

    continua... MOTORE:
    oggi ho toccato per un attimo i 170km/h di tachimetro;( strada lunghissima ,dritta , doppia corsia, praticamente deserta, nessun pericolo) solo per testare il motore. Niente da dire, in sesta va su graduale ma va su ( sono arrivato a circa 165 poi mi sembra non andasse piu' su ma non ho provato a insistere). poi ho rallentato e ho provato con la quinta a spingere e sono arrivato benbene a 170 a circa 5200 giri( e andava ancora piu' su). Il tutto senza sentire alcuno sforzo, alcuna vibrazione, nel silenzio piu' totale, come un treno su binari, qualche leggerissimo fruscio dagli specchietti.
    in rallentamento a circa 150 ho pure dato dei colpi di sterzo a dx e sx, niente , totalmente insensibile e sicura.
    Il motore appare sottodimensionato solo perchè la vettura ha un comfort esagerato, a 120 km/h sembra di stare fermi, sembra...

    ....continua.... CONSUMI, primi dati:
    fin'ora, su 800km di percorrenza ho calcolato empiricamente ( e devo dire, confermato con precisione dal computer di bordo), che ho fatto i 13,8km con un litro ( 7,2 l/100 km )
    io sono soddisfatto, tenendo presente che ho fatto quasi sempre brevi tragitti, un 60 % di urbano, un 70 % del tempo con il clima in funzione, quasi tutti in ECO ( che, per me ovviamente, si puo' tranquillamente utilizzare anche a velocita' autostradale), S&S sempre inserito e quindi utilizzato moltissime volte, strade quasi sempre trafficate. spesso ho utilizzato il cruise control, anche a velocita' basse, piu' per divertimento che altro. Il cruise, come gia' detto, nei falsopiani fa consumare di piu' di un piede un po' sensibile.
    E con una guida ECO ma non troppo, con qualche tiratina per saggiare il motore, ma in genere attento a mettere la seconda e la terza marcia appena si superano di slancio i 2000 giri.
    Un paio di volte che ho fatto percorsi piu' lunghi ( e voloci) e sono stato sui 6,2 / 6,4 l/100 km ( quindi sui 15,5 con un litro)
    PER ORA VA BENE COSI' sono soddisfatto, stando un po' piu' attenti , su un lungo viaggio penso di poter arrivare sui 6l/100km, quindi sui 16km e mezzo con un litro....

    2 note ancora sul funzionamento del clima: ho gia' detto che è potente e silenzioso. Provandolo in manuale ( passando dall' AUTO) per avere aria fredda ( per uel che è possibile) bisogna impstare la temperatura al minimo sui 16 gradi su entrambe le rotelle della temperatura ( o schiacciare poi il tasto MONO).
    In effetti come dice jeametal usare i comandi in manuali vuol dire schiacciare un bel po' di bottoni, e verificare che non si accenda il compressore o il ricircolo. Tante', ci vuole un attimo ad impratichirsi, altrimenti schiacci AUTO e non stai li' a impazzire.
    ancora consumiQuando si schiaccia a fondo e si tira fino a 5500 giri nelle prime 2 marce il twinair ciuccia bene, ma tutti i motori ciucciano. Inoltre l'indicatore di consumo istantaneo della 500L mi sembra ultra sensibile e ti segna allistante ogni minima variazione di sforzo del motore, evidenziando quindi i valori elevati di consumo che si raggiungono solo per pochi attimi. Ovviamente se schiacci a fondo nelle marce piu' alte non raggiungi certo tali consumi, ma si puo' arrivare intorno ai 17l/100km.
    DOPO UN MESE e 5500 km
    ....allora è un po' che non scrivo.... Adesso, dopo 5300 km fatti in 2 mesi e mezzo ( il doppio di quello che in media ho sempre fatto, va bè..) aggiungo delle considerazioni e delle note sui consumi un po' piu' precise.
    Cominciamo:
    Motore: direi un 10 pieno. è particolare, va tenuto sopra i 1400 giri dalla terza marcia in su, questione d'abitudine, poi dopo spinge mooolto bene in qualsiasi marcia, in maniera utraregolare e costante. Praticamente un campo di utilizzo da 1500 a 5000 giri ( va anche piu' su ma a che serve? ) in ogni marcia.
    Se ci si vuole divertire sui saliscendi autostradali togliete l'ECO, ma si paga in termini di consumo.
    In sintesi non è per nulla sottodimensionato per il tipo di vettura, a dispetto di quello che si temeva. Sicuramente scatta di piu' del 1,3 diesel.
    Cambio: 10 : leggerissimo, cambio con 2 dita. Se voglio parto in seconda sfrizionando un attimo
    Comfort: 10 : direi imbattibile. chiunque è salito sopra a 120/130 all'ora non pensava proprio essere a tale velocita'. Nessuno scricchiolio sullo sconnesso.
    comportamanto su strada: direi 10: ultrastabile sui curvoni, a dispetto del baricentro rialzato e della filosofia della vettura. A 3000 giri in sesta in autostrada si sente il leggerissimo borbottio cupo del bicilindrico e qualche fruscio dagli specchietti, praticamente nulla, considerando la sezione frontale della vettura.
    Veniamo ai CONSUMI :direi un 7 e mezzo (un 8 se consideriamo che la macchina si sta slegando e ipotizzo un po' di miglioramento. Fin'ora ho fatto i 13,9 km con un litro ( 7,0 sul computer invece di 7,2 reali) rilevati contando i litri al distributore. direi circa 1/3 su tratte autostradali o similari, dove di solito tengo i 120 km/h, e circa un quarto del tempo con il clima acceso. Nei recenti viaggi in liguria che ho fatto i 6,4 l/6,5l /100 km, quindi circa i 16 con un litro. Io guido con attenzione, non piano ma con attenzione. Vuol dire che non accelero se vedo il semaforo rosso in lontananza, e difficilmente arrivo a 2500 giri /min per cambiare. Sono quasi sempre in eco.
    A proposito di ECO, la differenza è sensibile, io mi sono abituato a guidare in ECO, risposte piu' graduali, ma non si sta per nulla fermi.
    Anche su tratte statali, stando attenti alle cambiate e alla pressione del pedale del gas, non sono riuscito a fare meglio di 6,3 litri/100.
    Start end stop quasi sempre inserito e dal funzionamento eccellente, da disinserire solo quando si è in coda con stop and go continui.
    Jametael è a 8,4 l/100 km (12 km/l) io sui 7,2 ( 14 km/l) e sono contento, la mia è una trekking con gomme 205/55 16 mud end snow, quindi non scorrevolissime su asfalto.
    Ripeto che se si vuole fare un po' di economia con i consumi bisogna viaggiare in eco e non schiacciare a fondo il pedale dell'acceleratore, benchè la risposta del motore ai bassi regimi e il comfort della vettura (posizionedi guida alta e impressione di stare fermi) invitino a schiacciare.
    Ho lasciato guidare una mia 'amica' per 100km e ha fatto i 7,2 (io penso avrei fatto i 6e5 6e6 sulla medesima tratta).
    Intorno a 90 all'ora in sesta si l'indicatore oscilla intorno ai 4l/100 km.
    2 settimane stavo andando in liguria il giorno dei tifoni davanti ad arenzano. Non avevo mai guidato in condizioni simili, è stato un vero battesimo di fuoco per la mia 500ona: Pioggia torrenziale, allagamenti, vento fortissimo, visibilita' prossima allo zero, Si usciva dalle gallerie in un muro d'acqua per rientrare in quelle successsive. Ad un certo punto ci si è fermati tutti sulla corsia d'emenrgenza. Niente, sulla mia trekking mi sentivo perfetamente al sicuro, Nei tratti d'autostrada allagati la trekking mordeva l'asfalto sottostante come un un buldog, e le protezioni sottostanti non hanno evitato il 'lavaggio' del motore e del sottoscocca.

    Rimarrò sempre scettico riguardo un 900cc montato sotto il cofano di un autotreno...

    per carita' ognuno ha il suo parere. puo' far sorridere avere un bicilindrico nel cofano, ma quando la guidi tutto pensi tranne al fatto che il motore è sottodimensionato. Se guardi la curva di potenza e soprattutto di coppia ti accorgi che sono valori da un 1.6 benzina, ma con tutta la coppia a 2.000 giri invece di 3500/4000 giri, quindi perfetta per un auto 'pesante'. Io vengo da un aspirato e la differenza si sente. Il fatto che sei immerso nel silenzio piu' totale fa il resto, a differenza di quello che accade per la 500ina, per il quale il 2 cilindri da 105 cv la rende un piccola 'bomba', e ci credo, visto i quasi 300 kg in meno. Certo, se si vogliono prestazioni da cayenne non va bene....


    media di 7.2 considerando i litri immessi. da CDB 7.0l/100. usando poco il clima e tirando le marce poche volte, l'80% da solo in macchina e ogni tanto con benza a 98 ottani. metto la marcia + alta appena posso ma non vado per nulla piano.guardo lungo evito frenate inutili. S&S sempre inserito. e comunque cerco ogni volta che posso, quando non ho fretta, di battere record di percorrenza in termini di litri100km.
    ANCORA SUI CONSUMI:
    okey, stavo dicendo che cerco sempre di limare i consumi: ieri sera ho fatto un milano campione da un amico e ritorno con media su CDB di 5,6l/100km ( quindi quasi 18km/l)
    Non mi era mai capitato di scendere sotto i 6l/100km. Fatto tutta Milano meda fino quasi a Como, un pezzettino di autostrada e poi tutta statale. All'andata un po' di traffico. al ritorno nulla. all'andata sui 90 100 all'ora su Mi meda e comunque quasi sempre su corsia di sorpasso. 1ora e 15minuti andata e al ritorno un'ora esatta ( In generale la strada ad andare su è in salita, al ritorno in discesa, ma al ritorno 'tiro' di piu' e sia all'andata che al ritorno ho fatto i 5,6 5,7 litri/100km). niente clima e quasi sempre in ECO. Quando vedo che strada sale rallento e recupero velocita' nelle discese.
    A PaoloLi e rosadue piace questo elemento.
    FIAT 500L 0.9 TwinAir 105 cv Trekking - IMPIANTO GPL ZAVOLI aftermarket - grigio moda - cerchi 16 diamantati bianco -
    http://www.cinquecentisti.com/forum/...g-twinair.html

  2. #2
    Cinquecentista veterano
    L'avatar di Marco1985

    Con noi dal 23/01/2012
    Residenza: Valli di Lanzo
    Provincia: Torino
    Età : 34
    Messaggi: 38,867

    Italy
     Marco1985 non è in linea
    0.9 TwinAir 85cv+ Twinair
    Blu bastian contrario

    Predefinito

    deflettori aerodinamici tergicristalli - fascia parasole - luce abitacolo a led con logo 500 tricolore - deflettori antiturbo - bracciolo - coprisedili simoni racing - on board camera a infrarossi - pinze freni rosse - distanziali da 1.7 cm - vasca protezione baule - luce blu baule - lampadine osram night breaker plus - drl simoni racing - modulo motore MM

  3. #3
    Cinquecentista in erba
    L'avatar di giogio74

    Con noi dal 22/03/2014
    Residenza: milano
    Provincia: Milano
    Età : 45
    Messaggi: 258

    Italy
     giogio74 non è in linea

    Predefinito

    Ok, esattamente ad un anno di distanza ( e piu’ di 16.000 km percorsi) aggiorno le mie impressioni e valutazioni.
    Dico subito che in quest’anno non ho avuto alcun tipo di problema né meccanico né elettronico ( ho avuto un aggiornamento del software del Connect l’anno scorso, e quest’anno la sostituzione dell’airbag ginocchia guidatore, tutto come da richiamo ufficiale della casa). Per il resto ecco la mia pagella voce per voce ( ‘alla Quattroruote’, ma con voti fino a 10)
    Posto guida: voto 8: si sta bene, io che sono alto 1 e 88 sono comunque al limite come regolazione del sedile e degli specchietti e del volante. Il sedile potrebbe essere piu’ contenitivo.
    Visibilità: 10 penso non ci sia altra monovolume dove si ‘domina’ la strada così bene in tutte le direzioni. Voto 10 anche alla telecamera e sensori posteriori.
    Finitura: 10: per ora nessuno scricchiolio sinistro o decadimento di qualche parte. Poi i materiali lucidi della plancia possono non piacere, ma sembrano sempre nuovi. Sedili, bagagliaio ed esterni senza alcuna pecca.
    Plancia e comandi:9. Mancano un paio di cm di profondità allo spazio porta cellulare. Volante il pelle multifunzione fantastico da impugnare.
    Abitabilità e bagagliaio: 10 penso che di più non si possa pretendere date le dimensioni esterne, ottima anche la modularità del bagagliaio e dei sedili posteriori.
    Climatizzatore: 9 bisogna giocarci un po’ con le regolazioni e le bocchette, ma è bello potente. E in inverno il riscaldatore elettrico in 3 minuti fa quello che con il solo motore faresti in 10. Un paio di bocchette al posteriore sarebbe poi il top.
    Comfort:10 e che si vuole di più? Anche chi siede dietro ha una visibilità ottima.
    Motore: 10 ( per ora) un gioiellino tecnologico Euro 6 a 2 cilindri. Bisogna accettarne la caratteristica erogazione, con freno motore quasi nullo. E farsi piacere il caratteristico borbottio ai bassi regimi, direi da intenditori, capisco anche che a qualcuno possa non piacere molto. Spinge sempre bene in ogni marcia, chi proviene da un aspirato sente la differenza, eccome. Basta e avanza per il tipo di vettura, direi. Si Viaggia quasi sempre in eco.
    Accelerazione e ripresa: anche qui 10, considerando il tipo di vettura. In ogni marcia spinge sempre bene da 1500 giri in su.
    Sterzo e cambio: 9 Leggerissimi da usare, perfetti per il tipo di vettura, frizione leggerissima. Solo il cambio dovrebbe essere posizionato 1 cm piu’ in su.
    Tenuta e stabilita: 10, a tutta prova, in velocita’, in curva, sul bagnato, con il freddo ( ho le gomme All Season ), non sono mai riuscito a metterla in crisi. Soprattutto con la pioggia e con il freddo dà l’impressione di mordere l’asfalto.
    Freni: 10. Potenti, poche volte ho premuto a fondo, senza alcun minimo problema, per ora.
    Consumi: 8 Ho lasciato per ultimo questa voce che so essere la più discussa e controversa. Metto 8 come media tra 7 e 9. 7 per chi guida senza pensare ai consumi e 9 per me, che quando guida cerco di fare più strada possibile spendendo il meno possibile, senza per questo andare piano, ma entrando in simbiosi con le peculiarità del motore, cosa che avviene in automatico ogni volta che mi siedo al posto guida.
    Per ora, dopo più di 16.000 km sono esattamente a 7 litri/100 km, quindi leggermente + di 14 km con un litro ( misurati manualmente, CDB è comunque piuttosto preciso). Quasi sempre in modalità eco, quasi mai clima, inserito solo quando serve, cambiando max a 2500 giri, rilasciando il pedale del gas quando vedo in lontananza il semaforo rosso, sfruttando il fatto che non c’è quasi freno motore ( ma qualche tirata ogni tanto la faccio ed ho raggiunto i 170 recentemente in 6a)... Il fatto che sembra sempre di andare meno di quello che si va realmente non aiuta.
    Il mio record recente è di 5,3 litri /100 km su un percorso statale con pochi semafori di 140 km e con poco traffico (combinazione l’ho fatto dopo aver fatto il cambio olio), normalmente lo faccio sui 5,6/ 5,8. In autostrada stando attorno ai 120 di tachimetro sto sui 6l per 100km, in città sui 7 quando con poco traffico, sugli 8 con traffico.
    Io li ritengo molto buoni ( anche se lontani dal dichiarato) considerando anche che ho la versione trekking e le Vector AllSeason non sono certo le piu’ scorrevoli e qualcosa sul consumo incidono, specie in quelli a velocità costante.
    Aggiungo che ho fatto il tagliando con meno di 190 euro e pago circa 215 euro di RC.
    ciao
    eventuali domande e info qui :E' arrivata, stavo impazzendo, è bellissima.
    FIAT 500L 0.9 TwinAir 105 cv Trekking - IMPIANTO GPL ZAVOLI aftermarket - grigio moda - cerchi 16 diamantati bianco -
    http://www.cinquecentisti.com/forum/...g-twinair.html

  4. #4
    Cinquecentista
    L'avatar di oscar88

    Con noi dal 27/11/2014
    Residenza: San Giuliano Terme
    Provincia: Pisa
    Età : 68
    Messaggi: 1,486

    Italy
     oscar88 non è in linea
    1.4 tjet 120cv 500L Trekking
    Giallo sorrento\Bianco

    Predefinito

    Rispetto il tuo punto di vista ma non sono assolutamente concorde con parte dei tuoi giudizi e di 500L credo di essere uno dei pochi ad averne avute due dal settembre 2012 ad oggi.
    Comunque la L e' una macchina valida nel complesso.
    prima 5OOL 1.4 Open Edition - ora 5OOL 1.4 T-Jet Trekking

  5. #5
    Cinquecentista

    Con noi dal 05/08/2014
    Residenza: Tizzano val Parma
    Provincia: Parma
    Età : 58
    Messaggi: 1,157

    Italy
     tre king non è in linea
    1.4 GPL 120 cv 500L Trekking
    Verde Toscana\Bianco

    Predefinito

    Su cosa non concordi Oscar?

  6. #6
    Foglio rosa

    Con noi dal 16/07/2015
    Residenza: aversa
    Provincia: Caserta
    Messaggi: 14

    Italy
     mimmone500l non è in linea
    1.6 mjet 105cv 500L
    Rosso amore

    Predefinito

    Salve ragazzi, ho da poco acquistato una 1.4 95 cv . Sono soddisfatto dell'acquisto, unico piccolo rimpianto, il motore che a mio avviso è un pò lentino, sarà perché prima della 500 avevo una fiat Bravo mj 1.9, 120 cv...una vera scavatrice. Anche i consumi non mi sembrano proprio "parchi", ma considerando la percorrenza (non oltre i 10 mila l'anno), si può fare.
    Concordo con voi sulla comodità e silenziosità della vettura, ma alcuni comandi non li trovo comodi, come ad esempio le manopole del condizionatore, per arrivarci devo quasi staccare la schiena dal sedile, mentre il cambio, (fluidi gli innesti, ma devo ancora prenderci la mano con la sesta marcia), penso sarebbe stato meglio disporlo alla stessa maniera della 500 3p, visto la comodità...anzi azzardo un'altra ipotesi, secondo voi non sarebbe stato meglio il terzo sedile anteriore, come nella multipla? Visto che di fatto la 500L si pone come erede di questa? La multipla avrà avuto di sicuro una linea molto originale e discutibile, ma in fatto di comodità e funzionalità, non temeva confronti.
    Aspetto vs opinioni.
    Buona serata atutti

  7. #7
    Cinquecentista

    Con noi dal 05/08/2014
    Residenza: Tizzano val Parma
    Provincia: Parma
    Età : 58
    Messaggi: 1,157

    Italy
     tre king non è in linea
    1.4 GPL 120 cv 500L Trekking
    Verde Toscana\Bianco

    Predefinito

    Per me che sono 1.87cm i comandi del condizionatore li trovo ottimi. L'unico grande neo è la visuale del cruscotto coperta dal volante. Per il resto comodità,silenziosità e fluidità sono buone.Il terzo sedile ant. non c'e lo vedo. In fatto di linea a me piace molto con quell'aria un pò ''retrò''. Io ho 120cv e mi bastano.Saluti.

  8. #8
    Cinquecentista in erba
    L'avatar di giogio74

    Con noi dal 22/03/2014
    Residenza: milano
    Provincia: Milano
    Età : 45
    Messaggi: 258

    Italy
     giogio74 non è in linea

    Predefinito

    Allora, dopo quasi 2 anni e 32.700 km aggiorno un attimo la situazione e valutazioni.
    E oggi ho fatto il primo vero TAGLIANDO: Costo 311 EUR ( compreso una ventina di euro per inversione gomme): mi aspettavo un po' di meno ( lo scorso anno il service lo avevo pagato 188, va bè ci sta, in più ci sono anche le candele e un filtro olio e mezz'ora di manod'opera in più).
    Ok dico subito che i giudizi positivi permangono (soprattutto su Motore, stabilità, sicurezza di guida e comfort ).
    Il posto guida, per me che sono alto 1e87, è proprio al limite, ci sto bene, ma con un minimo di regolazione in piu' sarebbe stato perfetto.
    Con delle sottili e banali copertine si sta perfettamente ancorati ai sedili anteriori durante le curve affrontate un po' aggressive.
    Consumi, in media sto sempre esattamente sui 7 con un litro, quasi sempre in Eco e sempre accarezzando l'acceleratore. Ogni tanto mi piace affondare e il Bicilindrico quasi ti incolla al sedile. Veramente, spinge il bestione senza sforzo apparente.
    Dal sedile passeggero ( quando non è seduto nessuno) ogni tanto arriva un vibrazione, ogni tanto, non hanno trovato nulla, vedremo, niente di grave mi sembra.
    Ho cercato di alzare i fari ( ruotando di un giro le viti) con poco successo, devo provare ancora, illuminano troppo in basso, sopra gli 80 all'ora te ne accorgi.
    Nessun altro problema, autoradio e Nav ok. Così come il clima e la finitura in generale.
    Ho dovuto fare 2 mini traslocchi e non finivo più di infilare pacchi e pacchetti, veramente eccezionale l'ampiezza dell'abitacolo.
    Agilissima nelle manovre e nei parcheggi.
    Alla prossima, ciao
    FIAT 500L 0.9 TwinAir 105 cv Trekking - IMPIANTO GPL ZAVOLI aftermarket - grigio moda - cerchi 16 diamantati bianco -
    http://www.cinquecentisti.com/forum/...g-twinair.html

  9. #9
    Cinquecentista rompiscatole
    L'avatar di Spoiler

    Con noi dal 11/04/2009
    Residenza: a Latina con Fiat 500 X 1.6 E-torq Pop Star GPL
    Età : 59
    Messaggi: 16,772
     Spoiler non è in linea

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giogio74 Visualizza il messaggio
    Consumi, in media sto sempre esattamente sui 7 con un litro, quasi sempre in Eco e sempre accarezzando l'acceleratore. Ogni tanto mi piace affondare e il Bicilindrico quasi ti incolla al sedile. Veramente, spinge il bestione senza sforzo apparente.

    Alla prossima, ciao
    Mi dispiace commentare ma...ho capito bene? 7 km con un litro (in Eco) ti stanno bene...? E quando "affondi" l'acceleratore? Cosa fa, 4 km con un litro?
    Madonninabonina....l'è come una Ferrari anni '60..!
    Ultima modifica di Spoiler; 17/05/2016 a 00:24:17
    Auto di provenienza: Fiat 500 1.2 Lounge (convertita a GPL - venduta) Auto attuale: Fiat 500 X 1.6 E-Torq Pop Star bianco 12/2015 (convertita a GPL Landi)
    Pensionato a tempo pieno.

  10. #10
    Cinquecentista

    Con noi dal 05/08/2014
    Residenza: Tizzano val Parma
    Provincia: Parma
    Età : 58
    Messaggi: 1,157

    Italy
     tre king non è in linea
    1.4 GPL 120 cv 500L Trekking
    Verde Toscana\Bianco

    Predefinito

    Forse intendeva 7 l/100 km. Così ci può stare!!
    A giogio74 piace questo elemento.

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. 500l trekking
    Da tonimontoia nel forum Motori e meccanica
    Risposte: 254
    Ultimo messaggio: 03/10/2017, 13:19:39
  2. 500L Trekking: nuova versione?
    Da diego bianchini nel forum Discussioni generali
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 22/01/2014, 10:50:34
  3. 500L Trekking configurabile e ordinabile
    Da diego bianchini nel forum Discussioni generali
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 28/12/2013, 22:57:19
  4. Salone Di Detroit: Nuova Fiat 500 Tenebra, Cattiva, 500L e 500L Trekking
    Da _-MrDavid-_ nel forum Discussioni generali
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 15/11/2013, 21:36:24
  5. 500L Trekking: FOTO UFFICIALI
    Da diego bianchini nel forum Discussioni generali
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 08/03/2013, 16:29:21

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi