+ Rispondi
Pagina 1 di 4
1 2 3 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 33

Discussione: Decreto Romani - Stop ai film vietati in TV e sul Web

  1. #1
    Webmaster
    L'avatar di enver

    Con noi dal 01/10/2007
    Residenza: Lugo
    Provincia: Ravenna
    Età : 43
    Messaggi: 10,995

    Italy
     enver non è in linea
    1.4 tjet 145cv+ Abarth
    Giallo Birichino

    Predefinito Decreto Romani - Stop ai film vietati in TV e sul Web

    Stop ai film vietati, un decreto li blocca tra le 7 e le 23


    Questa non è una questione Politica, ma una questione di pesantissima limitazione delle libertà individuali.


    L'opposizione parlamentare, i provider, i produttori di cinema e di fiction indipendente, le pay Tv e le televisioni su Internet: alla lista dei soggetti che dichiarano guerra al decreto legislativo che regola "l'esercizio delle attività televisive" si aggiungono anche le emittenti che trasmettono film vietati ai minorenni. Infatti l'art.9 del decreto, che entrerà in vigore il 27 gennaio, vieta "la trasmissione, anche a pagamento, dei film ai quali sia stato negato il nulla osta per la proiezione o la rappresentazione in pubblico o che siano stati vietati ai minori di anni diciotto nonché dei programmi classificati a visione per soli adulti" dalle 7 alle 23 "su tutte le piattaforme di trasmissione". Una norma che certo confinerà in orario notturno i film di Pedro Almodovar, ma che soprattutto darà un colpo mortale ai canali pornografici a pagamento, a cominciare da Sky Italia, già fortemente danneggiata dai nuovi tetti pubblicitari per le pay-tv.

    La norma è quasi altrettanto severa con i film vietati ai minori di 14 anni, che "non possono essere trasmessi, sia in chiaro che a pagamento, né forniti a richiesta, sia integralmente che parzialmente, prima delle ore 22.30 e dopo le ore 7.00". Disposizione che impedirà la trasmissione in prima serata di film come "La febbre del sabato sera", ben lontani dalla pornografia.

    MA VI RENDETE CONTO DI CHE COSA SIGNIFICA?

    Sky ha in Italia cinque canali a pagamento con contenuti per adulti che finora hanno trasmesso regolarmente in orario diurno: i proventi annui sono di circa 45 milioni di euro. Ma non è la sola emittente ad avere investito sul filone porno: Conto Tv, per esempio, divide le sue trasmissioni tra sport e programmi per adulti. "Il decreto viola la libertà personale", afferma in un'intervista all'agenzia Bloomberg Marco Crispino, amministratore delegato di Conto Tv. L'emittente, spiega Crispino, "sta andando piuttosto bene, ma se fermano le trasmissioni questo ci danneggerà economicamente. Noi abbiamo fatto investimenti, acquistato diritti di diffusione". Non commenta invece Sky Tv, che continua a mantenersi defilata dalla vicenda, nonostante sia stata chiamata in causa, soprattutto per i nuovi tetti agli spot pubblicitari, anche dalle proteste del centrosinistra.

    Alle quali si aggiunge anche quella di Luca Barbareschi, che dal primo momento si è schierato contro il decreto Tv, e anche ieri ha dichiarato che "le norme devono essere cambiate, perché sono una follia". "Noi non possiamo approvare regole che favoriscono una persona", ha dichiarato senza mezzi termini, (il riferimento non può che essere al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in quanto proprietario di Mediaset). Nei giorni precedenti anche Google aveva espresso la sua preoccupazione per il decreto.

    Da Repubblica.it: http://www.repubblica.it/tecnologia/...ggiati-2029956

  2. #2
    Abarthista
    L'avatar di Kine

    Con noi dal 04/12/2007
    Provincia: Venezia
    Messaggi: 9,795

    Canada
     Kine non è in linea
    1.4 tjet 160cv 595 Turismo
    Rosso sfrontato/officina

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da enver Visualizza il messaggio
    "Noi non possiamo approvare regole che favoriscono una persona"
    Questa fa ridere...

    PEr quanto riguarda il resto... Io guardo quasi mai la TV e quindi mi interessa ben poco però è certamente una cosa sbagliata per gli utenti che, invece, la guardano.
    Iscriviti anche tu al nostro club ed aiuta a mantenere qualitativamente attiva la Community!

    Clicca qui

  3. #3
    Webmaster
    L'avatar di enver

    Con noi dal 01/10/2007
    Residenza: Lugo
    Provincia: Ravenna
    Età : 43
    Messaggi: 10,995

    Italy
     enver non è in linea
    1.4 tjet 145cv+ Abarth
    Giallo Birichino

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kine Visualizza il messaggio
    Questa fa ridere...
    E' un virgolettato di Luca Barbareschi... non l'ho detta io sta cosa.


    Cioè, ma ti rendi conto che se sta cosa passa... ad esempio CSI (non un film porno) lo potranno trasmettere solo dopo le 23, ad esempio!

    Sta cosa si applicherebbe anche al WEB!
    Se non guardi la TV, ok, ma c'entra anche il WEB!

  4. #4
    Abarthista
    L'avatar di Kine

    Con noi dal 04/12/2007
    Provincia: Venezia
    Messaggi: 9,795

    Canada
     Kine non è in linea
    1.4 tjet 160cv 595 Turismo
    Rosso sfrontato/officina

    Predefinito

    Come sarebbe anche al WEB scusa? Non i guardo i film su youjizz dalle 7 alle 23?
    Iscriviti anche tu al nostro club ed aiuta a mantenere qualitativamente attiva la Community!

    Clicca qui

  5. #5
    Webmaster
    L'avatar di enver

    Con noi dal 01/10/2007
    Residenza: Lugo
    Provincia: Ravenna
    Età : 43
    Messaggi: 10,995

    Italy
     enver non è in linea
    1.4 tjet 145cv+ Abarth
    Giallo Birichino

  6. #6
    Abarthista
    L'avatar di Kine

    Con noi dal 04/12/2007
    Provincia: Venezia
    Messaggi: 9,795

    Canada
     Kine non è in linea
    1.4 tjet 160cv 595 Turismo
    Rosso sfrontato/officina

    Predefinito

    Pazzesco... Sempre più convinto di voler andare a vivere altrove

    PS: carino il sito che hai linkato
    Ultima modifica di Kine; 21/01/2010 a 22:56:58
    Iscriviti anche tu al nostro club ed aiuta a mantenere qualitativamente attiva la Community!

    Clicca qui

  7. #7
    Amministratore
    L'avatar di Luca

    Con noi dal 15/06/2007
    Residenza: Varese
    Età : 36
    Messaggi: 8,506

    Italy
     Luca non è in linea
    1.3 mjet 75cv+ Sport
    Blu m'ama non m'ama

    Predefinito

    Che schifo...... ormai è tutto semplicemente ridicolo.

  8. #8
    Cinquecentista veterano
    L'avatar di Fabietto

    Con noi dal 15/06/2009
    Provincia: Milano
    Messaggi: 15,815
     Fabietto non è in linea

    Predefinito

    ridicolo... molte serie TV sono vietati ai minori di anni 14 (vedi CSI, Dexter, House, etc etc...), questo sposterebbe le cose a un'ora in cui non tutti sono davanti alla tv, oppure sono fuori... con conseguente calo dello share e perdita economica per le tv. e sulla questione di "lobotomizzare" anche la tv via web, non dico niente... tra un po' si metteranno a tassare anche le tv online come canale5 o italia1 o addirittura i siti a luci rosse, che gia' sono a pagamento.
    Resto e restero' senza parole.

  9. #9
    Cinquecentista

    Con noi dal 27/01/2009
    Residenza: Milano
    Messaggi: 1,339

    Italy
     aaron#111 non è in linea
    1.4 100cv Sport
    Rosso sfrontato/officina

    Predefinito

    Sinceramente un minimo di regole in più non fanno male...Internet trovo che sia l'anarchia più assoluta spacciata per democrazia. E và regolata.

    Per quanto riguarda i film vietati, con una battuta direi "Più ciulate vere e meno webpippe - Mooolto più divertente -"....La cosa non mi tocca per niente. CSI e Webster ed altri telefilm sono troppo violenti per i miei gusti, c'è una ricerca dello splatter fine a se stessa che non condivido. La violenza o il sesso fine a se stesso che diventano una cosa normale, portano le nuove generazioni a considerarle come inoffensive, mentre non lo sono. E chiunque abbia un minimo di senso del pudore penso che sia d'accordo con me.
    La febbre del sabato sera è stato giudicato vietato ai minori di 14 nel 1977, basterebbe rivedere un po' i termini. Per almodovar, che come regista adoro, sono il primo a dire che alcuni film (es. La mala educacion) sono davvero orrendi e meritano una programmazione in tarda serata.
    Le regole spaventano sempre tutti, ma sono il collante della società.
    Opinione personale

  10. #10
    ma io boh
    L'avatar di Brian

    Con noi dal 13/06/2009
    Residenza: Chieri
    Provincia: Torino
    Età : 33
    Messaggi: 3,258

    Italy
     Brian non è in linea
    1.3 mjet 75cv+ Sport

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da enver Visualizza il messaggio
    E' un virgolettato di Luca Barbareschi... non l'ho detta io sta cosa.


    Cioè, ma ti rendi conto che se sta cosa passa... ad esempio CSI (non un film porno) lo potranno trasmettere solo dopo le 23, ad esempio!

    Sta cosa si applicherebbe anche al WEB!
    Se non guardi la TV, ok, ma c'entra anche il WEB!
    Quote Originariamente inviata da Kine Visualizza il messaggio
    Come sarebbe anche al WEB scusa? Non i guardo i film su youjizz dalle 7 alle 23?
    e ora... FANc.LO LA TV... SCARICO COL MULO!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Quote Originariamente inviata da aaron#111 Visualizza il messaggio
    Sinceramente un minimo di regole in più non fanno male...Internet trovo che sia l'anarchia più assoluta spacciata per democrazia. E và regolata.

    Per quanto riguarda i film vietati, con una battuta direi "Più ciulate vere e meno webpippe - Mooolto più divertente -"....La cosa non mi tocca per niente. CSI e Webster ed altri telefilm sono troppo violenti per i miei gusti, c'è una ricerca dello splatter fine a se stessa che non condivido. La violenza o il sesso fine a se stesso che diventano una cosa normale, portano le nuove generazioni a considerarle come inoffensive, mentre non lo sono. E chiunque abbia un minimo di senso del pudore penso che sia d'accordo con me.
    La febbre del sabato sera è stato giudicato vietato ai minori di 14 nel 1977, basterebbe rivedere un po' i termini. Per almodovar, che come regista adoro, sono il primo a dire che alcuni film (es. La mala educacion) sono davvero orrendi e meritano una programmazione in tarda serata.
    Le regole spaventano sempre tutti, ma sono il collante della società.
    Opinione personale
    in questo caso allora vedremo in notturna anche film come bud spencer (alcuni da bollino giallo ) che paese di m..............
    "....loro non sono come te...e sai cosa ho imparato oggi? che neanch'io sono come te" "...io comando qui! sono onnipotente in questo posto! io vi muro tutti vivi, ma con chi c4zzo credete di avere a che fare!?..bravi andatevene via che sto per distruggere questa merda di quartiere...king kong, non è un c4zzo in contronfo a me!!!! "

+ Rispondi
Pagina 1 di 4
1 2 3 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Dubbi sul decreto per i neopatentai
    Da Fankino86 nel forum Discussioni generali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08/08/2007, 16:42:19

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi