+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 13

Discussione: Aumento temperatura del liquido di raffreddamento

  1. #1

    Con noi dal 20/05/2023
    Residenza: Cagliari
    Età : 24
    Messaggi: 2

    Italy
     Cele22 non è in linea
    1.3 mjet 75cv by Diesel
    Azzurro cuor leggero

    Exclamation Aumento temperatura del liquido di raffreddamento

    Ciao a tutti! Da un paio di settimane sto avendo un problema con il liquido di raffreddamento. La prima volta si è presentato accendendo l’aria condizionata, si è accesa la spia con un aumento rapido della temperatura . E una seconda volta sempre per lo stesso motivo. Ora se aumento la velocità in strada (110 km/h in poi) mi sale la temperatura, se rallento a 80/90 km/h le tacche riscendono. Il meccanico ha provato a cambiare il termostato e a vedere se ci fossero perdite ma nulla. Lunedì proveremo con la pompa dell’acqua..
    se qualcuno avesse qualche consiglio o opinione è ben accetta.

  2. #2

    Con noi dal 15/03/2017
    Residenza: Bari
    Età : 72
    Messaggi: 2,601

    Italy
     Castigamatti non è in linea
    1.3 mjet 95cv 500L
    Bianco gelato

    Predefinito

    Se non è il termostato o la pompa dell'acqua io ipotizzerei un guasto alla guarnizione della testata.

  3. #3

    Con noi dal 20/05/2023
    Residenza: Cagliari
    Età : 24
    Messaggi: 2

    Italy
     Cele22 non è in linea
    1.3 mjet 75cv by Diesel
    Azzurro cuor leggero

    Predefinito

    Si l’ho pensato anche io, il meccanico l’ha escluso inizialmente perché l’acqua non viene consumata, sale solo di temperatura.. ora si vedrà con la pompa dell’acqua.. grazie!!

  4. #4

    Con noi dal 01/08/2018
    Residenza: Genova
    Età : 61
    Messaggi: 1,661

    Italy
     ronin_55 non è in linea
    1.4 100cv Lounge
    Bianco bianco/gara

    Predefinito

    intanto la terrei ferma finché nn trovi la causa, rischi di fare un danno serio. Considera che, come su tutte le auto moderne, l'indicatore della temperatura nn è puntuale, si ferma a metà in tutto il range di temperature corrette (semplificando tra 80 e 100 gradi circa sui fire) come se la temperatura nn variasse: quando sale una tacca significa che sei già ampiamente fuori, e nn è bene per niente

  5. #5
    L'avatar di Pinkus

    Con noi dal 31/01/2013
    Residenza: Torino
    Messaggi: 5,869

    Italy
     Pinkus non è in linea
    1.4 GPL 120 cv 500L
    Grigio moda

    Predefinito

    Se le tacche salgono o scendono con la velocità, significa che il termostato funziona, o perlomeno se è bloccato è bloccato su aperto, perché il radiatore sta lavorando (da cui si deduce che c'è pure acqua). A me era successo che sembrasse ce ne fosse, dal livello, ma in realtà il circuito era pieno d'aria, quindi la temperatura apparentemente non cambiava, salvo non impennarsi improvvisamente.

    Un problema alla pompa dell'acqua è assai probabile, perché mi sa che non hai circolazione acqua o questa è molto ridotta, se hai tutto questo salto termico. In alternativa c'è un'ostruzione importante, ma sinceramente mi pare improbabile, mai successo personalmente né mai sentito ad altri, anche perché non si capisce cosa possa ostruire il circuito.

    PS. domanda: essendo a catena, il 1.3 mjet la pompa dell'acqua ce l'ha sulla cinghia servizi, giusto? perché in quel caso torna con il fatto che ci siano problemi (o maggiori problemi) con l'inserimento del clima. Il lato cinghia servizi è in buono stato?
    Ultima modifica di Pinkus; 20/05/2023 a 13:26:23
    Fiat 500L 1.4 T-JET 120cv GPL Pop-Star

    Fiat 500 1.2 8v Sport (impianto GPL Zavoli aftermarket)

  6. #6

    Con noi dal 15/03/2017
    Residenza: Bari
    Età : 72
    Messaggi: 2,601

    Italy
     Castigamatti non è in linea
    1.3 mjet 95cv 500L
    Bianco gelato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ronin_55 Visualizza il messaggio
    intanto la terrei ferma finché nn trovi la causa, rischi di fare un danno serio. Considera che, come su tutte le auto moderne, l'indicatore della temperatura nn è puntuale, si ferma a metà in tutto il range di temperature corrette (semplificando tra 80 e 100 gradi circa sui fire) come se la temperatura nn variasse: quando sale una tacca significa che sei già ampiamente fuori, e nn è bene per niente
    Quello che scrivi, anche se non direttamente inerente al problema di Cele22, è esattissimo. Ti confermo che nella mia, d'estate, in salita, con quattro persone a bordo e motore sotto tiro, la lancetta dell'acqua non ha mai superato la metà, anche se, come tutte le 500 diesel, per arrivare a metà impiega sempre un po' di tempo; d'inverno, poi, non ne parliamo..... Quindi il superamento della metà è sintomo di anomalia.
    D'altra parte non so fino a che punto sia utile questo tipo di utilizzo della strumentazione, nel momento in cui il "termometro" non è più "termometro" ma un semplice indicatore del grado termico della testata.

  7. #7

    Con noi dal 01/08/2018
    Residenza: Genova
    Età : 61
    Messaggi: 1,661

    Italy
     ronin_55 non è in linea
    1.4 100cv Lounge
    Bianco bianco/gara

    Predefinito

    via obd si vede esattamente il comportamento termico del liquido, nella mia la ventola attacca a 97-98 gradi e resta in funzione finché si arriva a 89-90... nn ho mai visto la temperatura oltre 98 e mai nn scendere con la ventola accesa... a motore caldo sta sempre tra 82-83 e 97-98 gradi, e l'indicatore nella strumentazione nn si muove mai... se sale di una tacca c'è un guasto e nn la farei girare... sono d'accordo che sarebbe bene che gli indicatori lavorassero diversamente, cioè capisco la logica "tranquillizzante" del mostrare che la temperatura è ok senza farlo oscillare, ma appena fuori range dovrebbe arrivare un avviso più evidente che accendere una tacca

  8. #8

    Con noi dal 15/03/2017
    Residenza: Bari
    Età : 72
    Messaggi: 2,601

    Italy
     Castigamatti non è in linea
    1.3 mjet 95cv 500L
    Bianco gelato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ronin_55 Visualizza il messaggio
    via obd si vede esattamente il comportamento termico del liquido, nella mia la ventola attacca a 97-98 gradi e resta in funzione finch� si arriva a 89-90... nn ho mai visto la temperatura oltre 98 e mai nn scendere con la ventola accesa... a motore caldo sta sempre tra 82-83 e 97-98 gradi, e l'indicatore nella strumentazione nn si muove mai... se sale di una tacca c'� un guasto e nn la farei girare... sono d'accordo che sarebbe bene che gli indicatori lavorassero diversamente, cio� capisco la logica "tranquillizzante" del mostrare che la temperatura � ok senza farlo oscillare, ma appena fuori range dovrebbe arrivare un avviso pi� evidente che accendere una tacca
    Purtroppo non si puo' girare con il connettore OBD connesso.....
    Tanto tempo fa gli interruttori termostatici posti in genere alla base del radiatore avevano una temperatura di attacco della ventola ed una temperatura di stacco. Ricordo che sulle macchine di un tempo (che ora si possono definire "vecchie" non "antiche", c'e' differenza....) quando un meccanico operava un intervento di una certa importanza sul motore (esempio: valvole, fasce elastiche e bronzine) sostituiva l'interruttore originale con uno piu' "freddo" per non forzare troppo il motore. Interventi che oggi sarebbero da considerare da camicia di forza, atteso che tutti i motori con marmitta catalitica DEVONO funzionare a temperature elevate.
    Per quanto attiene poi la efficacia della strumentazione, non sarebbe male che questa su tutte le auto fosse piu' precisa. Gia' in molte auto e' sparito il termometro del liquido di raffreddamento sostituito da una spia rossa che si accende quando (ben spesso e volentieri) il danno si e' gia' verificato, ovvero e' proprio imminente.
    Un grande passo venne effettuato dal gruppo Fiat - Lancia con la commercializzazione della Lancia Dedra (acquistata in famiglia nel 1989) DOTATA DI STRUMENTAZIONE OPTOMETRICA (offerta come come optional al modico costo di circa un milione di vecchie lire....) ove la temperatura dell'acqua e dell'olio (oltre che di tutti i quadranti della nutrita strumentazione) venivano indicati sia dalle classiche astine sia dai numeri (analogici) che piano piano salivano con lo scaldare del motore. Era una bella esperienza e sembrava il cruscotto di un piccolo aereo da turismo. (Idem per la Maserati biturbo, tanto criticata, dotata di strumentazione con autodiagnostica).
    Che poi mi si venga a dire che gli 88 gradi ovvero i 95 gradi di temperatura di olio motore non erano quelli effettivi, ma solo approssimativi..... davvero non so rispondere......

  9. #9

    Con noi dal 01/08/2018
    Residenza: Genova
    Età : 61
    Messaggi: 1,661

    Italy
     ronin_55 non è in linea
    1.4 100cv Lounge
    Bianco bianco/gara

    Predefinito

    mi hai sbloccato alcuni ricordi, grazie davvero... aggiungo solo che in campo moto l'indicazione numerica della temperatura puntuale del liquido di raffreddamento è sempre più diffusa... le indicazioni di eccessiva temperatura liquido sono quasi sempre tardive al limite del letale, quasi come quelle di insufficiente pressione olio, per questo suggerivo di evitare di usare la macchina sapendo di avere un problema ma ignorando quale sia

  10. #10
    L'avatar di Pinkus

    Con noi dal 31/01/2013
    Residenza: Torino
    Messaggi: 5,869

    Italy
     Pinkus non è in linea
    1.4 GPL 120 cv 500L
    Grigio moda

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Castigamatti Visualizza il messaggio
    Purtroppo non si puo' girare con il connettore OBD connesso.....
    Perché no? Personalmente l'ho fatto per un periodo di tempo consistente, quando sulla 500L cercavo di studiare un problema di vuoti di potenza che la affliggeva, e sul quale in rete ufficiale non tiravano fuori un ragno dal buco. E nel caso in questione potrebbe essere altrettanto utile per verificare con un dato quantitativo a quale temperatura sta lavorando il liquido di raffreddamento, e in quali condizione si verifica l'eventuale surriscaldamento

    A parte questo, concordo con @ronin_55 : è noto infatti, e pure io l'ho verificato personalmente giocando con l'interfaccia obd, che a fronte di variazioni anche non irrilevanti di temperatura acqua attorno alla temperatura normale di regime, la temperatura indicata dalla lancetta sul quadro strumenti di fatto non varia affatto, tanto che reputo l'indicazione di temperatura dei quadri attuali praticamente inutile. Inoltre sempre la stessa lancetta è fortemente filtrata anche quando si muove (ad esempio durante il riscaldamento motore), muovendosi "a scatti" nonostante la temperatura misurata salga con una certa continuità. Dunque anch'io suggerirei di stare all'occhio se la temperatura indicata sul quadro strumenti sale oltre la "tacca" della temperatura di regime normale, perché potrebbe corrispondere ad un surriscaldamento importante.
    Fiat 500L 1.4 T-JET 120cv GPL Pop-Star

    Fiat 500 1.2 8v Sport (impianto GPL Zavoli aftermarket)

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Elevata temperatura liquido raffreddamento
    Da Giulio500L nel forum Motori e meccanica
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 17/09/2018, 11:51:13
  2. liquido raffreddamento
    Da robbo12 nel forum Motori e meccanica
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 19/05/2016, 09:14:12
  3. colore liquido raffreddamento
    Da tommy86 nel forum Motori e meccanica
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 17/08/2011, 10:43:42
  4. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10/08/2011, 16:04:45
  5. livello liquido raffreddamento
    Da nancy_bleau nel forum Problemi
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 24/03/2009, 18:04:23

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi